Dovresti sbucciare i funghi champignon? Ecco LA regola da sapere!


Nelle insalate, in una quiche o in una deliziosa salsa, ripieni o anche fritti nel wok, i funghi champignon apportano il loro sapore dolce a molte ricette e sono molto apprezzati, perché non potrebbero essere più facili da cucinare. Tuttavia, le ricette che li presentano non menzionano mai chiaramente se è necessario sbucciare questi funghi bianchi, biondi o marroni. Vedendo questi ingredienti ricoperti di fango e sabbia sui nostri banchi, viene spontaneo pensare che sia necessario pulire o sbucciare questi funghi prima di consumarli crudi o cotti, ma è proprio vero? Molti cuochi hanno le loro opinioni in merito e le loro pratiche non sembrano mai concordare davvero… Il motivo è semplice: in realtà, la procedura corretta da seguire è più sfumata e dipenderà in gran parte dalle vostre preparazioni. Ecco la regola che devi conoscere per non commettere altri errori!

Inoltre, scopri il nostro consigli per conservare i funghi più a lungo. Ben conservati e preparati, questi cibi non finiranno mai di stupirvi e saranno sempre un successo sulla vostra tavola!

Pelare o meno i funghi: la regola che dovete assolutamente conoscere

In realtà sarà l'utilizzo che intendete farne a determinare se sbucciare o meno i champignon. Infatti, se lo desideri mangiateli crudisia intero che a fette, per un'insalata o un aperitivo ad esempio, in questo caso sarà necessario liberarsi sempre della loro pelle ed eliminare il piede terroso. Potrai addentarli senza rischi e apprezzare la loro deliziosa consistenza morbida in bocca. Per preservare il loro bel colore bianco o marrone, in questo caso pensaci attentamente limoniamoli per evitare che anneriscano.

READ  Come sostituire il miscelatore doccia?
funghi champignon, cibi anti-colesterolo
Crediti: iStock

Se invece avete intenzione di cucinarli, questa volta diventa il passaggio della pelatura inutile, sia che li metti ripieni nel forno o in una pirofila. Questo perché la cottura distruggerà tutti i germi pericolosi sulla pelle. Inoltre, questa busta proteggerà la polpa dei funghi per evitare che durante la cottura si trasformi in poltiglia. Questi alimenti avranno quindi una maggiore capacità di tenuta. Tuttavia, ciò non significa che non dovresti pulire un po' la tua pelle! Non dobbiamo dimenticarlospolverare accuratamente la terra con un pennello e tagliare l'estremità del piede prima di passare alla preparazione e alla cottura.

Come sbucciare i funghi champignon?

Sopprattuto, non immergere mai i funghi molto sporchi in una ciotola d'acqua. Sono infatti molto spugnosi e quindi rischiano di impregnarsi d'acqua. Allora semplicemente non avranno più alcun sapore. Inoltre, oltre a diventare insipidi, diventeranno anche molto morbidi e potranno quindi falsare seriamente il processo di cottura. Iniziate eliminando la parte terrosa del gambo, quindi sciacquate brevemente i funghi sotto un getto di acqua fredda prima di asciugarli con un canovaccio pulito. Quindi utilizzare un coltello tirare la pelle dal basso verso l'alto delicatamente fino alla cima del fungo. Sarà poi pronto per essere mangiato crudo!

sbucciare i funghi champignon
Crediti: iStock

Ed ecco qua, ora sai quando è necessario o meno sbucciarlo cibo anti-colesterolo profumato, ricco di vitamine e versatile. Non esitate a condividere con noi i vostri consigli per cucinare i funghi champignon e le vostre ricette preferite!



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *