“È un peccato subire gol all’ultimo minuto”: il rammarico ceco contro il Portogallo



Un minuto prima del secondo gol portoghese, nel recupero, i cechi erano in campo portoghese e David Doudera avrebbe dovuto ricevere un calcio di punizione per un flagrante fallo di Nelson Semedo. Ma l'arbitro Marco Guida lascia giocare, la palla vola fuori porta e la ripartenza portoghese porta al gol di Francisco Conceiçao (90esimo + 2). Tanto da alimentare senza dubbio i rimpianti degli uomini di Ivan Hasek, che avevano almeno un buon punto contro la grandissima favorita del Gruppo F prima di affrontare sabato la Georgia.

Ma hanno finito per crollare, come il difensore centrale Robin Hranác, che ha “regalato” il secondo gol a Conceiçao sbagliando il suo intervento difensivo dopo aver segnato contro il suo gruppo (69esimo) su palla respinta dal suo portiere Jindrich Stanek. Tuttavia, i due uomini simboleggiano da tempo la resistenza dei cechi, con un muro basso che lascia filtrare poche opportunità. Quando il portoghese lo trafiggeva, Stanek era sempre lì a scongiurare il pericolo.

“Non ho nulla da rimproverare ai miei giocatori”

Ivan Hasek, allenatore della Repubblica Ceca

Sullo 0-0 dell'intervallo con il 25% di possesso palla, il logorio attendeva inevitabilmente i cechi, incapaci di trattenere palla e proiettarsi mentre avevano tutte le difficoltà del mondo per recuperarla, ma il doppio cambio effettuato al momento la giocata di Hasek ha ridato energia. L'ex allenatore di Strasburgo e Saint-Étienne ha fatto uscire i suoi due attaccanti (Kuchta e Schick) per Lingr e Chytil, e sono stati subito coinvolti nel gol di Provod, un netto cross di destro (62esimo) per il secondo tiro ceco.

READ  Messi, Pique, Rubiales e Ceferin sospettati di possibile tentativo di appropriazione indebita

L'azione poi è stata perfetta, ma la Repubblica Ceca non è riuscita a imitare fino in fondo i cugini slovacchi, che lunedì hanno sorpreso il Belgio (1-0), e la prossima sfida contro la Georgia diventa quindi ovviamente decisiva per sperare nella qualificazione. per gli ottavi di finale.

“Il Portogallo è stato molto migliore e ha meritato di vincereHasek è stato riconosciuto. Non ho nulla da rimproverare ai miei giocatori, in un certo senso siamo stati sfortunati a non prendere un punto. È un peccato subire gol all'ultimo minuto. Hai visto le loro qualità, ma penso che li abbiamo ostacolati. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *