Ecco 7 cose sorprendenti e insospettabili che puoi compostare


Il compost sta diventando sempre più trendy. E se ti avessimo offerto di recente? un articolo su cose che potresti mettere lì o no, non avevamo mai parlato delle cose straordinarie che si possono compostare… Eppure, c'è un sacco di rifiuti insospettabili che hanno il loro posto! Ecco alcuni esempi a cui non avevi nemmeno pensato per rendere i tuoi sacchi della spazzatura ancora più leggeri.

1) Tappi di sughero

tappo per vino stappare una bottiglia con un cavatappi
Crediti: iStock

Se non li usi quotidianamente con alcuni fantastici consigli per il riciclaggio, mettili nel compost! Naturalmente, sarà necessario qui attenzione alle imitazioni di plastica più reale della natura. Tuttavia, se hai veri tappi di sughero naturale, possono essere facilmente aggiunti al compost. Forse assicurati di tagliarlo a pezzi per renderlo più facile da scomporre. Per quanto riguarda il vetro nella bottiglia, ovviamente gettalo nel cestino!

2) Tamponi di cotone e batuffoli di cotone

Chi ci avrebbe creduto ? Il bagno forse trarrebbe vantaggio dall’avere un piccolo cestino dedicato al compostaggio, come la cucina. In effetti, ci sono alcune piccole cose straordinarie da compostare come i bastoncini di cotone. Per fare questo dobbiamo ovviamente rivolgerci a chi lo è senza plastica. Meno male: sono destinati a scomparire! E se evitiamo di mettere lì il filo interdentale, possiamo comunque inserirlo batuffoli di cotone e i più piccoli rotoli di carta igienica tagliati a pezzi.

3) Spugne vegetali

Se hai deciso di farlo coltivare spugne di luffa nel giardino, buone notizie: possono ritornare lì sotto forma di compost! Inoltre, tutte le spugne possono porre fine alla loro vita lì in tutta tranquillità, quindi non esitate a farlo sostituisci le tue spugne sintetichefonti regolari di rifiuti per queste alternative.

compost
Crediti: Pixabay/Ben_Kerckx

4) Anche i vestiti realizzati con fibre naturali al 100% sono una di quelle cose straordinarie che puoi compostare

Quando un tessuto è vecchio, macchiato o rovinato irrimediabilmente, la tentazione è tanta di buttarlo perché non è possibile salvarlo né donarlo. Tuttavia, spesso possiamo realizzare degli stracci per la pulizia! Anche il tessuti in fibre naturali come puro lino, seta, cotone o lana può anche essere infilato nel compost. Per fare ciò, è ovviamente necessario suddividerli con attenzione e rimuovere tutti gli inserti maggiormente sintetici, metallici o comunque non compostabili : cerniere, bottoni, macchie di prodotti chimici o di vernice, ecc.

READ  La campionessa olimpica in carica, la triplista Yulimar Rojas, annuncia il suo ritiro dalle Olimpiadi del 2024

5) Il vecchio cibo del tuo animale domestico

Se le crocchette sono stantie dopo essere rimaste in un angolo per troppo tempo, possono essere messe nel compost. Stai attento con seppelliscili bene in modo che la tua palla di pelo non possa annusarli… Un cagnolino un po’ troppo goloso che fa il bagno nel compost non è una di quelle cose straordinarie che possono essere compostate! 😉

6) Capelli, punte delle unghie e peli del corpo

peli di gatto
Crediti: iStock

Ti fa impazzire vedere i ciuffi di pelo che il tuo gatto perde sul divano o quelli del tuo cane che si siede fiero sul tappeto? Forse troverai un po’ di conforto nell’idea di poterlo fare gettateli nel compost ! A proposito, ricordati di infilarci anche tu i capelli quando pulisci la spazzola o pezzi di unghie. E se tagli la frangia o le lunghezze, pensa anche a quello. Certamente non è molto attraente, ma se è efficace…

7) Il contenuto del sacchetto dell'aspirapolvere

Prima di tutto, sappilo alcuni sacchetti per aspirapolvere sono essi stessi compostabili. Quindi, non esitate a guardare di cosa è fatto per scoprirlo con certezza! Per quanto riguarda il contenuto dell'aspirapolvere, si tratta generalmente delle cose straordinarie da compostare menzionate in precedenza, come capelli o unghie. Inoltre, lo sporco trovato lì come la polvere non lo è non è nemmeno incompatibile con il compost. Naturalmente dovresti evitarlo se hai raccolto di recente rifiuti non compostabili come materiali metallici o plastici. In questo caso, sarà direttamente nella spazzatura!

Altre cose straordinarie che puoi compostare

compostaggio del compost da giardino delle ceneri
Crediti: iStock

-IL carta da giornale e cartone non stampato sono ricchi di carbonio. Possono quindi decomporsi bene nel compost, a patto di non esagerare. Tritarli in piccoli pezzi per una decomposizione più rapida.
-Inoltre, se lo sono pulito e non contaminato da sostanze nociveasciugamani di carta e fazzoletti non sbiancato può essere una buona aggiunta al compost.
-IL ceneri di legno Possono essere aggiunti in piccole quantità per aggiungere calcio e potassio al compost. Assicuratevi che provengano da legno non trattato e siano ben raffreddati per evitare qualsiasi rischio di incendio.
Paglia e fieno possono invece dare struttura al compost e favorire la circolazione dell'aria all'interno dell'humus.
-Infine, in piccole quantità, i cibi cotti possono essere compostati, ma evitare cibi ricchi di grassi, oli o latticini, poiché possono attirare parassiti e causare odori sgradevoli. Ricordatevi inoltre di seppellirli per non attirare i roditori. Per quanto riguarda i gusci di ostriche o di cozze, è possibile compostarli, ma dopo averli macinati finemente.

READ  Mark Daigneault (Oklahoma City Thunder, qualificato per i playoff NBA): “Il West è stato incredibile quest’anno”

Queste cose incredibili che NON PUOI compostare!

-Anche se il supermercato li descrive come compostabili o biodegradabili, non mettere sacchetti di plastica nella compostiera domestica. Decomporrsi troppo lentamente rischia di soffocarlo. Tuttavia, puoi metterli nel contenitore di smistamento.
-Inoltre, tieni presente che non tutte le piante hanno il loro posto lì. Per evitare di favorire l’insorgenza di malattie ed erbe infestanti, vietare l'aggiunta di piante malateDi piante coperte di parassiti o di erbacce andate a seme. Evitare anche l'aggiunta di radici striscianti (gramigna, equiseto, ecc.). Tutti i le regole per aggiungere le erbacce al compost sono qui.
-Infine, anche se è naturale, non metterlo non escrementi umani o animali che possono contenere agenti patogeni, parassiti e batteri nocivi. Al contrario, è possibile utilizzare lettiera biodegradabile (segatura o paglia).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *