ecco la più grande nave portacontainer elettrica del mondo


Recentemente il primo armatore cinese ha presentato una nave portacontainer interamente elettrica, la più grande mai costruita. L’obiettivo è proporre una soluzione per aiutare l’industria dei trasporti marittimi e fluviali a ridurre le proprie emissioni di gas serra.

Una capacità totale di 80.000 kWh

In un articolo pubblicato il 22 aprile 2024, il canale cinese CCTV+ ha riportato la notizia varo della nave portacontainer Greenwater 01 da China Ocean Shipping Group (Cosco), il più grande armatore del paese. Tuttavia, questa nave, che ha già effettuato il suo viaggio inaugurale, non è altro che la più grande nave portacontainer elettrica del mondo. C'è da dire che le sue dimensioni sono piuttosto impressionanti: 120 m di lunghezza e 24 m di larghezza.

Il Greenwater 01 è destinato a compiere viaggi regolari le Yangzi Jiang (Fiume Azzurro), il il fiume più imponente dell'Asia che attraversa in particolare le città cinesi di Chongqing, Wuhan, Nanchino e Shanghai. Con la sua lunghezza di 6.380 km e la sua portata media di 30.000 m3/s è il terzo fiume più importante del mondo.

Per poter spostare l'imponente nave sul fiume Blu, i progettisti l'hanno dotata di una batteria principale con una capacità di stoccaggio di 50.000 kWh. È comunque possibile, se necessario, installare accumulatori da 1.600 kWh per una capacità complessiva di 80.000 kWh. Inoltre si tratta di batterie al litio-ferro-fosfato (LFP).

22 tonnellate di CO2 in meno per viaggio per questa nave portacontainer

Per Cosco il Greenwater 01 rappresenta una soluzione del futuro per il trasporto marittimo e fluviale delle merci. Questa nave, che non causa nessun inquinante e nessun rumoreconsente inoltre di risparmiare circa 3.900 kg di carburante per un viaggio di 100 miglia nautiche (185,2 km), ovvero una tonnellata di carburante per 47 km. L'armatore prevede inizialmente di utilizzare la nave portacontainer sul collegamento Shanghai-Nanchino (330 km). Tuttavia, per ognuno di questi viaggi sarà possibile risparmiare 7 tonnellate di carburante ed evitare emissioni circa 22 tonnellate di CO2. Nel corso dell’anno, Cosco stima che questo risparmio di carburante sarà di 2.908 tonnellate, l’equivalente delle emissioni annuali di oltre 2.000 auto familiari.

READ  un trapianto riuscito di rene e pompa cardiaca di maiale

Oltre alla sua qualità di mezzo di trasporto marittimo del futuro, il Greenwater 01 si distingue anche per un altro aspetto. Infatti l'equipaggio di questo tipo di imbarcazioni deve seguire a formazione specifica antincendio. Va detto che eventuali incendi alle batterie LFP non possono essere controllati con acqua o CO2. Per fermare l'incendio è necessario utilizzare estintori contenenti a miscela di carbonio, fluoro e idrogeno.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *