ecco perché non dovresti aspirarli con l'aspirapolvere


Aspirare i ragni con un aspirapolvere può sembrare una soluzione semplice e veloce per sbarazzarsi di questi piccoli invasori indesiderati a otto zampe. Inoltre, questo consente agli aracnofobi di non doversi avvicinare troppo! In preda al panico, puntano rapidamente il tubo verso la creatura che li spaventa e la vedono scomparire sotto il suo respiro forte e rumoroso. Tuttavia, questa alla fine non è una buona idea. Scopri perché usare un aspirapolvere per eliminare i ragni non è l'approccio migliore per eliminarli e le tecniche più efficaci per farlo sbarazzatevi di quegli aracnidi più duratura.

Aspirare i ragni con l'aspirapolvere: perché non è molto utile

Per prima cosa, aspira i ragni non affronta la causa alla base della loro presenza. Queste temute piccole creature entrano spesso nelle nostre case in cerca di cibo e di condizioni di vita favorevoli (temperature più calde che esterne, ecc.). Quindi li risucchia solo tenerli lontani temporaneamente. Possono quindi ritornare rapidamente a meno che non si affronti la fonte del problema, vale a dire gli insetti di cui si nutrono.

aspirare i ragni con l'aspirapolvere non è una buona idea
Crediti: iStock

Inoltre, può succedere che non li uccide e quindi che questa tecnica è abbastanza semplice inutile. In questo caso, potranno sopravvivere diversi giorni nel dispositivo senza cibo. I più fortunati riusciranno anche a seguire la luce sgattaiolare una volta voltata la schiena. Quindi sei sicuro di incontrare lo stesso ragno qualche giorno dopo, orgogliosamente intronizzato in un angolo della tua casa. Per i meno fortunati, che l'aspirapolvere non ucciderà sul colpo, ma farà male, incombe una lenta agonia. Rischiano poi di soffrire per un po' prima di finire asfissiati dalla polvere trovata nel serbatoio del dispositivo. Piuttosto crudele, vero?

READ  La lista dei frutti da evitare la sera per un sonno tranquillo

Come sbarazzarsi dei ragni in modo più sostenibile ed efficace?

Non sei pronto a tenere a casa tua questo coinquilino tozzo con troppe gambe e occhi per i tuoi gusti, anche se si sbarazza di molti insetti dannosi? In questo caso è meglio catturarlo con la mano (o con bicchiere e carta per i più timorosi). Potrai così farlo rilasciarlo in naturafuori casa.

È meglio catturare i ragni e liberarli invece di risucchiarli con l'aspirapolvere.jpg
Crediti: iStock – Mod: ADGM

Puoi prevenire le infestazioni di ragni anche in casa seguendo alcuni semplicissimi accorgimenti. Sii per esempio molto rigorosi nella manutenzione di tutte le superfici della casa. In particolare, rimuovi le briciole e i residui di cibo, poiché attirano gli insetti, la principale fonte di cibo per i ragni. Rimuovi anche le ragnatele molto regolarmente per scoraggiarne la presenza e non dimenticartelo pulire gli angoli bui e silenziosi dove amano nascondersi. Sempre per la manutenzione delle abitazioni, sigillare crepe e fessure nei muri, nelle finestre e nelle porte per tenere lontani i ragni.

E specialmente, utilizzare repellenti naturali per scoraggiare i ragni dallo stabilirsi. Particolari sono l'olio essenziale di menta piperita o l'aceto bianco (che può essere utilizzato per pulire tutto). odori repellenti molto efficaci contro i ragni. Puoi anche combattere contro queste piccole bestie pelose grazie a questi efficacissimi consigli della nonna.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *