Édouard Roger-Vasselin e Nicolas Mahut non saranno associati al Roland-Garros



Da diverse settimane Édouard Roger-Vasselin e Nicolas Mahut sono separati. Il loro ultimo torneo insieme? IL Monte Carlo Masters 1000, All'inizio di aprile. La settimana del 15 aprile, il 40enne di Baulois ha giocato l'ATP 500 a Barcellona con Santiago Gonzalez mentre il 42enne di Angevin ha giocato a Bucarest con Arthur Rinderknech. A Madrid “ERV” si schiera nuovamente con il messicano – così è stato anche a Roma – e Mahut firma con Albano Olivetti.

Non è stato quindi sorprendente che quando sono state aperte le iscrizioni per il torneo di doppio Roland-Garros (26 maggio – 9 giugno) non si vedessero associati Mahut e Roger-Vasselin. Porte d'Auteuil, quest'ultimo, 11esimo al mondo, farà coppia con Gonzalez, con cui ha vinto il Rolex Paris Masters nel 2023 e ha gareggiato nel Master. Mahut (52esimo) sta aspettando un invito. Si è registrato presso Quentin Halys. Una coppia che ha esordito questa settimana a Bordeaux, raggiungendo la finale del Challenger.

Roger-Vasselin e Mahut hanno iniziato una collaborazione a inizio stagione, supportati dalla FFT che ha affidato loro un allenatore, Boris Vallejo, con l'obiettivo dei Giochi Olimpici. Ma nei primi mesi erano nella media, mettendo in discussione lo status di top 10 di “ERV” e la loro avventura olimpica. Perché se quest'ultimo è tra i primi 10 alla fine del Roland-Garros e la FFT lo seleziona, il suo posto è assicurato per le Olimpiadi. Ma se così fosse, potrebbe darsi che Roger-Vasselin non partecipi con Mahut, come ci ha detto un mese fa.

READ  Dortmund-PSG: nessun giocatore a rischio squalifica per la semifinale di ritorno

Roger-Vasselin a Lione, Mahut a Ginevra

Roger-Vasselin e Mahut non si prepareranno per il Roland-Garros nello stesso posto. Il primo, sempre con Gonzalez, gareggia nell'ATP 250 di Lione. Il secondo è lui a Ginevra per un altro ATP 250 che giocherà con l'indiano Sriram Balaji, 83esimo al mondo.

Sadio Doumbia e Fabien Reboul, quarti di finale del Masters 1000 di Madrid e che puntano anche a qualificarsi per i Giochi Olimpici, sono ovviamente iscritti al Roland-Garros. Giocano anche il torneo di Lione. Nel tabellone dello Slam parigino ci saranno anche Fabrice Martin e Adrian Mannarino, così come Albano Olivetti, associato all'indiano Yuki Bhambri. Arthur Rinderknech farà coppia con il portoghese Nuno Borges e Arthur Fils con Luca Van Assche.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *