Emma Coburn si ritira dalle Olimpiadi di Parigi nella corsa a ostacoli dei 3.000 metri



Il suo sogno olimpico è svanito. Mi sono infortunato alla caviglia la settimana scorsa, Riunione della Suzhou Diamond League (Cina)Emma Coburn (33), specialista americana della corsa a ostacoli dei 3.000 metri, inizialmente pensava di soffrire solo di una distorsione. Gli esami finalmente lo hanno rivelato “legamenti strappati, cartilagine danneggiata e frattura” del malleolo, costringendo la medaglia di bronzo ai Giochi di Rio (2016) e campione del mondo 2017 a sottoporsi ad un intervento chirurgico.

 » Se tutto va bene « Coburn potrà “ritorno alle corse tra sei settimane”. Troppo tardi per schierarsi per le selezioni americane di fine giugno, a Eugene (Oregon). E quindi fingere di unirsi alla squadra statunitense per i Giochi, che sarebbero stati i suoi quarti.

Dieci volte campione degli Stati Uniti, di cui otto consecutivi tra il 2014 e il 2022, l'atleta veniva da una stagione 2023 impegnativa, segnata da un infortunio alla coscia e da un 10° posto ai Mondiali di Budapest (Ungheria).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *