Emmanuel Wanyonyi e Ferdinand Omanyala brillano a Nairobi



Le selezioni del Kenya per le prossime Olimpiadi di Parigi del 2024 stanno dando vita a performance molto spettacolari a Nairobi (1.800 m sul livello del mare). Questo sabato, il vicecampione del mondo degli 800 metri Emmanuel Wanyonyi ha vinto la sua finale in 1'41''70, diventando il terzo miglior interprete della storia dietro al connazionale David Rudisha (1'40''91) e al danese Wilson Kipketer (1'41 ''73).

Dal canto suo, Ferdinand Omanyala ha vinto i 100 metri in 9”79 (+1,5 m/s), stabilendo la migliore prestazione mondiale dell'anno. Il keniano, campione africano 2022 dei 100 metri e 7° ai Mondiali 2023, ha il record di 9'77.

Venerdì, alla sua prima apparizione stagionale, Faith Kipyegon ha vinto agevolmente i 5.000 m in 14'46''28 davanti a Beatrice Chebet e Margaret Chelimo. Sabato la tre volte campionessa del mondo e detentrice del record mondiale dei 1.500 metri ha vinto anche la sua distanza preferita in 3'53''99.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *