Esport – League of Legends: Karmine Corp ufficializza il suo roster per l'estate



Questa volta, la Karmine Corp ha dovuto fare i conti con i cambiamenti. Dopo aver sperato invano in un rimbalzo in primavera, il club francese, che ha concluso al decimo posto negli ultimi due segmenti della LEC – il Campionato Europeo di League of Legends -, ha scosso la sua squadra per entrare in dirittura d'arrivo del campionato. Tre nuovi giocatori si uniscono alla prima squadra, tra cui il sudcoreano Chang-dong “Canna” Kim (24).

L'ex giocatore della T1, semifinalista ai Mondiali tre anni fa, è l'ospite a sorpresa di questo mercato: senza squadra da sei mesi, non ha mai giocato fuori dal suo Paese, il che solleva dubbi sul suo livello di inglese. Ma i suoi VOD e il suo profilo da giocatore molto aggressivo, analizzati dagli scout del club, hanno convinto lo staff del KC, che lo ha tesserato senza sottoporlo a provini.

Saken e Cabochard in panchina

La firma del coreano è stata ufficializzata questo giovedì, contemporaneamente a quella del giovane Vladimiros « Vladi » Kourtidis, a soli 18 anni, promosso dall'Accademia, con la quale si è laureato campione di Francia in primavera. Questi due arrivi comportano il ritiro delle due leggende del club Lucas “Cabochard” Simon-Meslet e Lucas “Saken” Fayard, dopo tre anni di leale servizio.

READ  Stade Rochelais: fine stagione per Levani Botia, non per Jonathan Danty

Il destino di giungla era stato risolto all'inizio della offseason, con l'inserimento in panchina di Yang-Bo “Bo” Zhou, che non sono mai riusciti a integrarsi nel mondo del lavoro. Per sostituirlo, Karmine pianificò anche di allevare Linas “Lyncas” Nauncikas dalla sua accademia. Ma il lituano ha preferito avvalersi di una clausola contrattuale per unirsi al Team Vitality, cosa che ha costretto il club a ripiegare sulla seconda opzione: il turco Can “Closer” Çelik (25 anni), di ritorno in Europa dopo diverse stagioni a dente di sega nel Nord America.

Questi movimenti nella LEC hanno, a loro volta, cambiato il volto del Karmine Corp Blue, la squadra di riserva che attualmente milita nel campionato francese. Seppur privato di Lyncas e Vladi, quest'ultimo è riuscito a rafforzarsi cercando due giocatori molto più esperti: Felix “Abedagge” Braun, la cui sola presenza a tali livelli costituisce una piccola anomalia, e Dogukan “113” Balci. Il turco, fidanzato con il BK ROG, ha pagato lui stesso parte del buyout per tornare nel club, dopo aver trascorso lì una stagione nel 2022.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *