Estanguet: “La fiamma viene da noi, in Francia”



« Il conto alla rovescia prende una piega speciale, questa volta la fiamma arriva qui in Francia, è tanta emozione, lo aspettavamo da tantissimo tempo, siamo felicissimi di onorare il Marsiglia », ha spiegato Tony Estanguet martedì sera, nella sede della Camera di Commercio e dell'Industria della città di Marsiglia trasformata in centro stampa per i 1.400 giornalisti accreditati. “ Questo rappresenta molto bene tutto ciò che vogliamo raccontare ed evidenziare durante questa avventura dei Giochi. », ha continuato il boss di Parigi 2024, che ha seguito la traversata del Belem e ha parlato con i giovani a bordo.

« È stato coraggioso voler spostare Belem nel Porto Vecchio, sappiamo che dipendiamo dai rischi climatici », ha continuato il tre volte campione olimpico di canoa, che si è detto “ sollevato » che ci sono le condizioni «favorevole ad un arrivo come desiderato». « Ho controllato i siti meteorologici più volte al giorno nell'ultima settimana. », ha sorriso, citando anche l'importanza dei 6.000 rappresentanti della polizia presenti a Marsiglia.

Un “finale che promette di essere davvero incredibile, spettacolare”

« Abbiamo detto fin dall'inizio di questo progetto che la sicurezza era la prima condizione e non potevamo fare nulla senza garantire la sicurezza delle persone, quindi esiste un importante sistema di sicurezza commisurato all'ambizione di questi Giochi. Domani aspettiamo tanta gente (Mercoledì) », stima Tony Estanguet mentre si prevede che 150.000 persone seguiranno in particolare il «  finale che si preannuncia davvero incredibile, spettacolare ».

READ  Circa un mese di assenza per Romain Buros e Nicolas Depoortere con l'UBB

Ma il patron di Parigi 2024 non ha voluto rinunciare a nulla per quanto riguarda l'allestimento finale, limitandosi a precisare che il calderone sarà installato sul palco alla fine della pista di atletica installato nel Porto Vecchio da Thierry Reboul, signore della cerimonia di Parigi 2024. Inoltre, non ha voluto rivelare nulla sull'identità dei portatori oltre al campione olimpico dei 50 metri stile libero Florent Manaudou del 2012. L'icona Zinédine Zidane di cui tutti parlano? Tony Estanguet interviene indicando che Didier Deschamps porterà la fiamma a Clairefontaine e Bixente Lizarazu a Saint-Jean-de-Luz.

Di fronte ai probabili attivisti e manifestanti di ogni tipo che vorranno interrompere il passaggio della fiaccola nelle 450 città attraversate fino al 26 luglio, Tony Estanguet è apparso fatalista. “ E' sempre così. Dobbiamo accettarlo con calma, serenità, anche se di tanto in tanto consideriamo che non è questa la sede per portare avanti rivendicazioni e cause che non hanno nulla a che vedere con i Giochi, possiamo capire perché alcuni siano tentati di farlo attraverso i Giochi cassa di risonanza che offre loro « , Egli ha detto.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *