Estelle Mossely e Sofiane Oumiha non parteciperanno agli Europei



Né Estelle Mossely (-60 kg), né Sofiane Oumiha (-63,5 kg), entrambe qualificate ai Giochi di Parigi 2024 e soprattutto stelle di punta della squadra francese, gareggeranno nei Campionati Europei Olimpici di Pugilato (ex pugilato dilettantistico) che inizieranno giovedì prossimo a Belgrado (Serbia).

« Dopo l'ultima operazione dopo la rottura del naso, Estelle non ha ricevuto il via libera dal suo chirurgo per tornare alle competizioni fino all'inizio di maggio, spiega Mehdi Nichane, direttore tecnico nazionale, mentre Sofiane non è al 100% a causa di problemi fisici. »

Mossely avrebbe dovuto essere l'unica delle quattro azzurre già qualificate ai Giochi a disputare l'Europeo poiché le altre tre, Wassila Lkhadiri (-50 kg), Amina Zidani (-57 kg) e Davina Michel (-75 kg), sono in stage negli Stati Uniti. Solo due francesi sono iscritte a Belgrado: Gloria D'Almeida (-48 kg) e Sthélyne Grosy (-57 kg).

I Blues, invece, schiereranno la loro squadra migliore, tra cui le altre tre qualificate alle Olimpiadi: Billal Bennama (presente alle Olimpiadi del 2024 nei -51 kg, gareggerà agli Europei nei -54 kg), Makan Traoré (-71 kg) e Djamili Aboudou (+92 kg). Gli altri francesi a Belgrado saranno Samuel Kistohurry e Lounès Hamraoui (da definire chi sarà nei -57 kg, l'altro nei -60 kg), Hugo Grau (-67 kg), Yojerlin Cesar (-80 kg) e Soheb Bouafia (-80 kg).

READ  Un ultimo quarto di Youth League e un sorriso per l'FC Nantes



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *