Fegato: 8 consigli per pulirlo efficacemente


Il fegato è un organo importante che svolge un ruolo nel mantenimento dei normali livelli di zucchero nel sangue e nella conservazione e sintesi dei nutrienti. Gli viene spesso riconosciuta l'importanza cruciale nella scomposizione delle sostanze nocive che poi vengono gettate nel WC, ma svolge anche una funzione digestiva attraverso la produzione della famosa bile che emulsiona i grassi. Tuttavia non gli facciamo alcun favore in termini di cibo e può presto sentirsi un po' sopraffatto dai nostri tanti eccessi incontrollati. Ciò si traduce spesso in problemi digestivi o di salute (cirrosi, gonfiore, nausea, calcoli, ecc.). Per farlo funzionare a pieno regime, non c'è solo il ravanello nero! Ecco come pulisci il tuo fegato e liberarlo dalle tossine intasate.

1) Olio d'oliva

olio d'oliva
Crediti: Pixabay/Pastelli naturali

È difficile credere che questo classico culinario abbia vertus purganti eppure, questo buon olio extra vergine stimola e pulirà efficacemente il fegato. Si utilizza per cinque giorni a stomaco vuoto: mescolare un cucchiaio con un cucchiaio di succo di limone biologico e bere il tutto.

2) Limone

acqua e limone acqua e limone
Crediti: iStock

È generalmente visto come ilalimento drenante per eccellenza e il fegato qui non fa eccezione. Inoltre, favorisce la secrezione della bile, il che è sempre un grande vantaggio per facilitare la digestione e l’eliminazione delle tossine. Prendi tre di questi agrumi biologici e mettili in una pentola piena di acqua fredda. Riscaldare fino all'ebollizione e lasciare riposare per altri tre minuti. Prenota l'acqua in modo da poter aggiungere il succo dei tuoi limoni. Questa bevanda al limone è da bere prevalentemente al mattino a stomaco vuoto, ma anche lontano dai pasti.

READ  Matthieu Pavon s’offre l’Amérique !

3) Olio essenziale

olio essenziale di menta piperita
Crediti: Pexels/Amber Faust

Se non sei al meglio della tua digestione e sospetti che i tuoi reni siano sovraccarichi di rifiuti, puoi farlo favorire il drenaggio con oli essenziali ben scelti. Il rimedio più semplice (da assumere due volte al giorno) è mettere due gocce di olio essenziale di menta piperita sul miele. Se siete più attrezzati, potete anche massaggiare due volte al giorno in senso antiorario la zona corrispondente al fegato con una goccia di olio essenziale di dragoncello, un'altra di verbenon di rosmarino e un'altra di Ledon di Groenlandia.

4) Estratto di cardo mariano

cardo mariano
Crediti: RitaE / Pixabay

Questo estratto può essere trovato in due forme: in capsule o in formato liquido. Entrambi funzionano molto bene per promuovere la produzione di bile aiutando a eliminare i rifiuti accumulati dall'organismo. Bisogna berlo prima di ogni pasto, tre volte al giorno, e la preparazione è un gioco da ragazzi dato che basta aggiungerne 2,5 g a 250 ml di acqua.

5) Rosmarino essiccato

Crediti: Ajale / Pixabay

Il rosmarino è ottimo per il buon funzionamento degli organi e per l'eliminazione delle tossine. Egli eliminerà tutti i rifiuti immagazzinati nel tuo organo stimolando la produzione di bile. Quindi non diventiamo più semplici quando si tratta di pulire il fegato. Per fare questo munitevi di 15 g di foglie essiccate da lasciare in infusione per un buon quarto d'ora in un litro d'acqua. Questa infusione viene bevuta durante il giorno. Alle vostre tazze!

6) Foglie di carciofo

carciofo
Crediti: Pixabay/Jackmac34

Il carciofo è l'ingrediente più importante in uno dei le nostre ricette di zuppe disintossicanti per il fegato. Eliminazione delle tossine e aumento della produzione di bile sono i due principi fondamentali anche di questo rimedio. Si consiglia di preparare un infuso da bere durante la giornata dopo i pasti. Per quanto riguarda la preparazione, portiamo da 10 a 20 g di foglie e 500 ml in 1 l di acqua e lasciamo in infusione un buon quarto d'ora.

READ  Rachid Meziane (Villeneuve-d’Ascq): “Ci siamo subito resi conto che erano superiori”

7) Radici di dente di leone essiccate

Crediti: iStock

Come trattamento, questo rimedio può aiutarti a ritrovare un fegato più sano ed efficiente, soprattutto in termini di creazione della bile. Tre volte al giorno, far bollire 150 ml di acqua e aggiungere da 1 a 4 g di radici.

8) Ed infine la soluzione omeopatica in caso di crisi epatica

Se rimani fedele ai tuoi rimedi omeopatici, procurati una bottiglia di Chelidonium Compound per scacciare gli attacchi e trovare un rene privo di scorie che gli impediscono di funzionare correttamente. Per i dosaggi conta 10 piccole gocce che prenderai tre volte al giorno.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *