Fenerbahçe, la scommessa vincente di Garnier dopo la vittoria contro Villeneuve-d'Ascq



Ben prima del fischio finale, Valérie Garnier non è riuscita a contenere la sua emozione. Ancor meno quando incontrava lo sguardo dei suoi cari, appostati poco distanti dalla panchina, con i telefoni puntati per immortalare l'incoronazione del suo Fenerbahçe. Con il dito puntato verso il cielo, i pensieri dell'allenatore convergevano su un uomo: “Ho passato un anno molto difficile, ho perso mio papà a dicembreha poi rivelato in conferenza stampa. Mi ha chiesto di vincere tutto al Fener e lo sto facendo. L'emozione è stata tanta. »

Questa incoronazione nella massima competizione ha già convalidato la scelta fatta dall'ex allenatore della Francia (2013-2021): mollare tutto lo scorso agosto, mentre allenava gli uomini del Tours Métropole Basket (TMB), per unirsi alla Turchia e questo club che non lo aveva mantenuto nell'estate del 2019. Con l'ambizione di cancellare il sapore delle cose in sospeso.

All'epoca, nelle nostre colonne, Garnier, inserito nel 2023 nella Hall of Fame FIBA, giurò che non avrebbe corso il rischio per nessun'altra squadra. Che glielo hanno restituito, proprio come i suoi giocatori che l'hanno portata al suo primo titolo di Eurolega. “Valérie ci ha dimostrato di credere in noi per tutta la stagione, ha elogiato l'MVP delle finali Kayla McBride. Mi ha lasciato essere me stesso, si assicura di capire i suoi giocatori. Sono orgoglioso di lei, di questa donna che riesce nelle avversità. »

READ  Ecco gli alberi che non dovresti assolutamente potare ad aprile (a meno che tu non voglia ucciderli!)

Uno dei titoli più belli della sua carriera

Medaglia d'oro al collo, la protagonista ha subito inserito questo titolo tra le più forti della sua carriera, «con il bronzo dei Giochi Olimpici (2021), li titoli di campione di Francia (con Bourges nel 2012, 2013 e 2015) Vogliamo sempre di più », lei finì. Questo è un bene, il Fenerbahçe resterà a festeggiare la sua incoronazione europea a Mersin, dove mercoledì potrebbe vincere il titolo nazionale (in finale è avanti 2-0).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *