Fernando Alonso, 3° nelle qualifiche del GP della Cina: “Mi chiedevo se continuare o fermare il mio giro”



Fernando Alonso (3e des qualifiche, Aston Martin): “Nel primo settore ho quasi perso la macchina nelle curve 1 e 2 e mi sono chiesto se continuare o fermare il giro, perché avevo perso due decimi in due curve. Ma non ci siamo arresi, abbiamo continuato a spingere per tutto il giro e ci siamo divertiti. Penso che la macchina sia migliorata rispetto a stamattina, abbiamo apportato alcune modifiche al set-up. Vedremo domani (Domenica) se questo si tradurrà in grandi punti.

Non possiamo cambiare completamente la vettura durante il fine settimana, ma possiamo sempre apportare alcune piccole modifiche al set-up. Alcuni riguardano problemi di equilibrio, ma altri sono solo ipotesi su come potrebbe essere la gara del giorno successivo, con la speranza che la moneta cada dalla parte giusta. Fino a domani (Domenica) pomeriggio non sapremo la risposta, ma sono estremamente felice e orgoglioso della squadra. Non ci arrendiamo. Non siamo ancora nella posizione che vogliamo, ma stiamo ancora spingendo. »

Max Verstappen (Red Bull, autore della pole position al GP della Cina): “Dopo la gara sprint, avevamo un’idea più chiara di cosa volevamo cambiare sulla vettura e in qualifica le cose erano andate meglio. Sono molto contento di come è andata questa sessione. In Q3 il mio ultimo giro è stato davvero buono. Sono felice di guidare qui a Shanghai su pista asciutta. Le condizioni sono abbastanza buone ed è molto divertente.

READ  Nantes-Olympiacos: a che ora e su quale canale guardare la semifinale di Youth League?

Dopo una gara, quando torni a bordo di un'auto con poco carburante, ci vogliono alcuni giri per ambientarsi, senza contare le gomme nuove. Questo ti dà un’idea di dove puoi migliorare in certe curve. Ieri (Venerdì), abbiamo piovuto e questo ci ha permesso di avere più gomme per l'allenamento. Stavo andando sempre più veloce ad ogni giro. L'evoluzione della pista non è stata enorme ma andava bene. »

“È stato molto complicato fare un buon giro. Abbiamo avuto molte incoerenze in macchina. »

Charles Leclerc, pilota Ferrari

Sergio Perez (Red Bull, 2e des qualifiche): “È stato intenso. Sono stato quasi eliminato in Q1 perché sono stato ostacolato da una Williams, sono dovuto rientrare e ripartire con gomme nuove e siamo risaliti al 15° posto. Era molto disordinato. Nella Q2 ho trovato un buon equilibrio e ho progredito bene durante tutta la sessione. Alla fine non è bastato battere Max (Verstappen) ma nel complesso è un ottimo risultato. La pista si è evoluta e abbiamo migliorato molto la macchina, spero che questo ripaghi in gara.

Charles Leclerc (Ferrari, 6° nelle qualifiche al microfono di Canal+): “Onestamente è stato molto complicato fare un buon giro. Abbiamo avuto molte incoerenze in macchina. Penso che sia stato così per tutti, il vento è cambiato tra la Q2 e la Q3 e abbiamo avuto più difficoltà.

Sono un po' più fiducioso per il Gran Premio, soprattutto da parte mia, perché abbiamo una macchina basata più sulle corse che sulle qualifiche. Sapevamo che non sarebbe stato ottimale per le qualifiche ma per domani (Domenica), Penso che possiamo essere in una buona posizione. Penso che avremo una buona macchina in gara. La gestione delle gomme durante lo sprint è stata molto buona e questo mi dà fiducia. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *