Fiamma olimpica a La Baule e nella Loira Atlantica: programma, orari e animazioni per questo mercoledì 5 giugno



In questo mercoledì, 5 giugno, il Fiamma olimpica attraverserà un territorio preservato e verde, parzialmente affacciato sull'Atlantico. Questa tappa unica riunirà diversi comuni e una comunità di comuni, tutti mobilitati per lasciare un segno duraturo nello spirito dei loro abitanti.

Il percorso inizierà a Saint-Sébastien-sur-Loire, rinomata per le seconde case della borghesia nantese del XVII secolo. La fiamma si dirigerà poi verso la comunità dei comuni del Pays d'Ancenis, passando per Ingrandes-le-Fresne-sur-Loire, un tempo fiorente porto sulla Loira. Poi raggiungerà Vertou, alle porte dei vigneti di Nantes, punto di partenza ideale per passeggiate in campagna.

La fiamma continuerà il suo cammino verso Vallons-de-L'Erdre, tra specchi d'acqua e foreste, prima di arrivare a Basse-Goulaine, una graziosa cittadina tra città e campagna. La tappa proseguirà verso Ligné, famosa per la sua cappella Saint-Mathurin del XIII secolo, e si concluderà a La Baule-Escoublac, punto finale di questa giornata memorabile.

Perché la fiamma olimpica non passa per Nantes?

Il passaggio della fiamma olimpica a Nantes ha scatenato una controversia, illustrata dal rifiuto della metropoli di Nantes e del consiglio dipartimentale di contribuire finanziariamente a questo evento. Il consiglio metropolitano ha giustificato il suo rifiuto con la mancanza di trasparenza nell'utilizzo dei fondi richiesti dal comitato organizzatore, stimati in circa 180.000 euro. Il consiglio dipartimentale ha espresso riserve simili, rifiutando di impegnarsi nel progetto per ragioni di chiarezza finanziaria.

READ  Amandine Miquel (allenatore Reims): “Questo successo è catastrofico da gestire”

Festeggiamenti a La Baule

La Baule-Escoublac, famosa per il suo stile di vita dolce, offre un ambiente unico con la sua lunga spiaggia di sabbia fine che costeggia l'Oceano Atlantico, un'immensa pineta naturale, ville familiari classificate, dinamiche vie dello shopping e ristoranti direttamente sulla spiaggia.

Per decenni, questa città ha attratto molti vacanzieri in cerca di ringiovanimento. Con i suoi 16.500 abitanti tutto l'anno e fino a 180.000 in estate, La Baule-Escoublac è una delle tappe del viaggio della fiamma olimpica. Questa si snoderà sul lungomare, offrendo il panorama della baia più grande d'Europa, lunga 9 km. Dopo la staffetta cittadina, la fiaccola arriverà in Place des Salines, nei pressi dell'omonimo complesso sportivo, dove si terrà la festa davanti a tanti Baulois. Lì verrà acceso il calderone, concludendo in bellezza questa giornata di festa.

Il luogo della celebrazione

Parcheggio Salines – La Baule
Il sito sarà aperto al pubblico dalle 15:30 alle 19:45.

Trovate qui sotto le mappe dettagliate di ogni passaggio mercoledì 5 giugno a La Baule e nella Loira Atlantica

09:50 – Saint-Sébastien-sur-Loire

13:16 – Vallons-de-l’Erdre

18:18 – La Baule-Escoublac



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *