Finale del Gambardella interrotta dopo un proiettile lanciato contro il portiere dell'OM



L'arbitro della finale di Coppa Gambardella ha deciso, d'intesa con il delegato di gara, di interrompere la partita tra Marsiglia e Nancy, al 68'. Il portiere dell'OM Aboubaka Dosso aveva appena ricevuto in testa una bandierina di plastica, mandata dai tifosi del PSG, posizionata nella curva sud, dietro la sua schiena, poiché la partita si stava svolgendo a Villeneuve-d'Ascq come preambolo della finale della Coupe de France tra OL e PSG. Già all'inizio del secondo tempo i proiettili erano stati lanciati nella sua direzione. Il Marsiglia era in vantaggio per 2-1 al momento di questa interruzione. La partita è ripresa dopo una decina di minuti.



Source link

READ  Riunioni mattutine interrotte a causa della pioggia

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *