Fine della serie per l'Ungheria dopo 14 partite senza sconfitte


Sotto in avvio di partita dopo il gol di apertura di Adam Idah, l'Ungheria pareggia prima dell'intervallo grazie a Adam Lang. Ma l'Irlanda ha riguadagnato il comando nei minuti di recupero grazie a Troy Parrott. “È impossibile subire un gol del genere al 92’. Volevamo vincere, ma se non riesci a segnare il gol della vittoria devi imparare a mantenere il pareggio ».si è rammaricato dell'allenatore ungherese Marco Rossi.

Ripresa per l'Ungheria

« Non credo che il filotto di 14 partite senza sconfitte ci abbia reso più tesi », congedò Rossi. Prima di aggiungere: “Ho sempre detto che non siamo al livello dell’Inghilterra o della Germania. » La Germania, la seconda avversaria degli ungheresi agli Europei (dopo la Svizzera, e prima della Scozia). Sabato (18:00) l'Ungheria giocherà l'ultima amichevole contro Israele.



Source link

READ  19 contrasti in un tempo: contro la Francia l'Austria ha giocato una partita dura

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *