Francesco Bagnaia vince la gara sprint del Gran Premio d’Olanda davanti a Jorge Martin



Francesco Bagnaia ha vinto la gara sprint del Gran Premio d’Olanda al TT Circuit di Assen. Partito dalla pole position, l’italiano della Ducati è partito alla grande e non si è mai preoccupato, nemmeno quando, verso metà gara, ha ricevuto un’ammonizione per non aver rispettato i limiti di velocità della pista. “Vincere ad Assen è sempre incredibile anche se è solo sabato, disse, indicando il grande stand pieno fino all’orlo. Abbiamo fatto un ottimo lavoro da ieri mattina. »

Jorge Martin (Ducati Pramac) si è assicurato il secondo posto, perdendo solo tre punti dal rivale e mantenendo un vantaggio di 15 unità in campionato. “Dopo venerdì non potevo sperare di salire sul podio oggi, – sussurrò lo spagnolo tutto sorrisi. Abbiamo lavorato tanto ieri e oggi per capire ed eccoci qui, sul podio in cattedrale. Spero che potremo rifarlo domani. » Superare Bagnaia sarà ancora più complicato visto che il due volte campione del mondo ha corso questo sprint pensando al Gran Premio. “Ho cercato di essere il più costante possibile sul manubrio per vedere se la gomma (soft questo sabato) sarebbe stata una buona scelta per la gara di domani”ha osservato.

Questi inconvenienti hanno favorito soprattutto Fabio Quartararo che ha conquistato il 7° posto. Il francese della Yamaha, partito 13°, ha prima guadagnato tre posizioni nel corso del primo giro, poi è riuscito a mostrare un buon ritmo per rimanere in contatto con i suoi rivali e ha approfittato delle delusioni di tutti come la caduta di Espargaro o la penalità di Alex Marquez (Ducati Gresini) che gli ha permesso di guadagnare un’altra posizione dopo il traguardo. Johann Zarco non ha potuto fare molto vista la povertà della sua Honda. Il pilota del Team LCR ha conquistato il 16° posto al traguardo.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *