Frank Vogel licenziato dal Phoenix, favorito Mike Budenholzer per sostituirlo



Era un segreto di Pulcinella. Un anno dopo il suo arrivo, Frank Vogel fu licenziato dalla sua posizione di allenatore dei Suns, ad Shams Charania. Poche ore dopo l'eliminazione dei Suns al primo turno Gli spareggi affrontano i Wolvesil giornalista di L'Atletico ha pubblicato un ritratto poco lusinghiero della sua prima stagione sulla panchina del Phoenix. Indicato per le scelte tattiche e l'utilizzo di Kevin Durant e Devin Booker, entrambi in difficoltà contro Minnesota e la difesa di Rudy Gobert, è stato il primo a bruciare la miccia in Arizona.

Da allora i Suns si sono affrettati a mostrare interesse per il suo successore giornalista Adrian Wojnarowski riporta che l'ex allenatore dei Milwaukee Bucks (2018-2023) è la principale pista che circola nell'ufficio di Mat Ishbia, proprietario della franchigia. Campione nel 2021, potrebbe tornare negli spogliatoi dopo la partenza dal Wisconsin nel 2023 e dimenticare la vittoria contro il giovane branco dei Wolves (4-0).

Una stagione deludente

Un risultato lontano dalle aspettative per una franchigia che ha recuperato Bradley Beal a inizio stagione per formare un trio All-Star con Durant e Booker. Ma i tre hanno giocato poco insieme in questa stagione a causa degli infortuni. Una mancanza di ritmo a cui si aggiungono risultati deludenti (49 vittorie su 33 sconfitte) e una rotazione che fatica a raggiungere le migliori squadre: la panchina dei Suns è stata la meno prolifica della NBA con 26,6 punti/partite.

READ  Compos Top 14: il Tolosa gira verso il Montpellier

Vogel ha firmato un contratto di locazione di 5 anni a Phoenix dopo una solida esperienza con i Lakers. Tra il 2019 e il 2022 ha guidato LeBron James e Anthony Davis al titolo il trambusto di Orlando nel 2020. Ma è stato costretto a subire la stessa pena di Phoenix dopo la non qualificazione del Viola e oro per gli spareggi del 2022.

I Suns dovranno provare a far funzionare questo trio di stelle che costa 150 milioni di dollari la prossima stagione. Grandi appalti nel tetto salariale – più di 49 milioni di dollari ciascuno – il che lascia poco margine sportello circondare KD e Booker.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *