Germania: Mats Hummels “amareggiato” dopo la mancata convocazione per l'Euro


Già assente all'incontro dello scorso marzo, non è stato selezionato il difensore Mats Hummels i 26 giocatori che giocheranno l'Europeo in casa con la Germania (14 giugno-14 luglio). In un'intervista pubblicata sulle colonne del quotidiano Immagine questa domenica, il giocatore del Borussia Dortmund spiega di essere rimasto deluso dalla decisione dell'allenatore Julian Nagelsmann: “Sono amareggiato per questa decisione perché so che attualmente sono uno dei cinque migliori difensori della Germania. Ho abbastanza fiducia in me stesso per poterlo dire. »

I dubbi di Nagelsmann sulla sua forma fisica

Anche se Jonathan Tah, Antonio Rüdiger, Nico Schlotterbeck, Waldemar Anton e Robin Koch sono stati selezionati a suo discapito, Hummels afferma comunque di comprendere la decisione dell'allenatore: “Mi risulta che un gruppo abbia cominciato a formarsi e crescere a marzo. Non si tratta di prendere i migliori 26 giocatori, ma di avere un gruppo di giocatori che possano vivere in una buona atmosfera. L'allenatore era preoccupato anche per questioni legate alla mia età, come la mia forma fisica. »

L'uomo delle 78 selezioni, che si è particolarmente distinto nelle ultime settimane, in particolare in Champions League contro il Paris-SGsi rammarica di non aver mostrato questo livello di prestazioni un po' prima: “Se avessi avuto una fase come quella che ho avuto recentemente a marzo, forse sarei stato convocato allora, e anche nell’Eurogruppo. » Dice anche che molti dei suoi compagni di squadra al Dortmund gli hanno assicurato che avrebbe potuto facilmente far parte della squadra ma, a 35 anni, probabilmente sta perdendo l'opportunità di giocare un ultimo grande torneo.

READ  La cameratura di Jalibert su Alldritt “è molto goffa”, ritiene Fabien Galthié



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *