Gli azzurri di Veszprem si incoronano campioni d'Ungheria contro lo Szeged



Veszprem e la sua coorte francese rimangono padroni in patria, anche se non hanno conquistato l’Europa. Mercoledì sera, la squadra composta da Hugo Descat, Ludovic Fabregas, Kentin Mahé e Nedim Remili ha mantenuto il titolo di campione ungherese, vincendo contro il rivale Szeged nella seconda partita della finale play-off (30-34). Grande vincitore di gara 1 in casa (35-28), Veszprem ha ottenuto la serie due vittorie a zero e ha completato la doppietta nazionale, dieci giorni dopo aver vinto nuovamente la Coppa d'Ungheria contro lo Szeged (30-33).

Si tratta della seconda per Remili, della prima per Descat e Fabregas. Tutti e tre sono sotto contratto per la prossima stagione, come il franco-serbo Dragan Pechmalbec. I quattro azzurri si ritroveranno il 20 giugno a Tignes (Savoia) per l'inizio della preparazione alle Olimpiadi di Parigi con la squadra francese.



Source link

READ  I Blues hanno battuto ai quarti di finale il torneo di Singapore

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *