Gli Azzurri superano l’Italia al tie-break e accedono alle semifinali di Nations League



Il cammino verso le Olimpiadi del 2024 è ormai avviato. La squadra francese si è qualificata questo venerdì per la semifinale della Nations League, dopo più di due ore di gioco e un decisivo tie-break (25-19, 20-25 , 25-22, 22-25, 11-15 ) contro l’Italia, campione del mondo e vicecampione d’Europa, ma con una rosa ridotta questo venerdì, nel palazzetto polacco di Lodz.

Cinque giorni dopo l’ultima partita nelle Filippine per la fase a gironi, i Blues sono stati parecchio presi in giro e hanno iniziato male la partita. Prive di aggressività, le compagne di Jean Patry (28 punti) sono subito passate in svantaggio in avvio di match (11-17), subendo il primo set (25-19). Se i campioni olimpici hanno reagito bene fin dal secondo set (20-25), sono ricaduti negli errori nel terzo (25-20).

I vincitori di un serrato quarto set (22-25), Trevor Clevenot (20 punti) e Kevin Tillie (14 punti) hanno spinto Mattia Bottolo (18 punti), Leandro Mosca (15 punti), Luca Porro (15 punti) al pareggio – break che si è subito trasformato in vantaggio per gli italiani (4-0 poi 7-4). Ma i Blues sono tornati a segnare (7-7) per vincere finalmente su un ace di Kevin Tillie (11-15).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *