Golden State sceglie Terry Stotts e Jerry Stackhouse per supportare Steve Kerr


Stotts ritorna vent’anni dopo

Campione NBA con Dallas nel 2011, già da assistente, Stotts (66 anni) – che dovrebbe essere il primo stint di Steve Kerr – è noto soprattutto per aver trascorso nove anni sulla panchina di Portland (2012-2021). Libero da quando ha lasciato Milwaukee, dove si è dimesso appena quattro mesi dopo essere entrato in carica in ottobre, conosce gli Warriors avendo trascorso lì una stagione nel 2004-2005. All’epoca era uno dei vice di Mike Montgomery.

Più giovane, Stackhouse (49 anni) vivrà la sua terza esperienza da assistente dopo una stagione a Toronto (2015-2016) e un’altra a Memphis (2018-2019). Ha appena trascorso cinque anni alla guida dei Vanderbilt Commodores, nella NCAA, dalla quale è stato licenziato a marzo dopo una stagione al di sotto delle aspettative (9 vittorie, 23 sconfitte).



Source link

READ  Il Leicester annuncia l'arrivo di Steve Cooper, il suo nuovo allenatore

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *