Gregg Berhalter è stato licenziato dalla panchina degli USA dopo l’uscita anticipata dalla Copa America



Gregg Berhalter non sarà più l’allenatore degli Stati Uniti nei prossimi giorni. L’allenatore è stato licenziato dal suo incarico dopo la sua triste Copa America, dove sono diventati gli Stati Uniti il primo paese ospitante eliminato dalla fase a gironi nella storia della competizione. Paga soprattutto la sconfitta a sorpresa contro Panama (1-2) e l’incapacità di competere con l’Uruguay, che poco si riflette nel piccolo punteggio (0-1).

In panchina dal 2018, Berhalter ha qualificato il Paese ai Mondiali del 2022, dove era già stato eliminato al primo turno. Al termine del contratto la Federazione ha poi avviato la ricerca di un nuovo allenatore. Ma sotto la guida dei giocatori ha finalmente allungato il suo tecnico, con il 2026 nel mirino. Per la Coppa del Mondo, gli Stati Uniti puntavano infatti su una forma di continuità, interrotta mercoledì. La Federazione per il momento non ha voluto aggiungere commenti.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *