Hervé Renard prima di Inghilterra-Francia: « A volte, quando lo stadio è contro di te, può spingerti ancora di più »



“Dopo l'ultimo vittoria contro la Svezia (1-0, 9 aprile), hai parlato della prestazione più riuscita dei Bleues sotto la tua guida. Hai trovato la tua squadra tipo?
Non stavo proprio parlando di una squadra tipo, ma piuttosto dello stato d'animo, del modo in cui abbiamo affrontato la partita fin dai primi secondi, del modo in cui siamo riusciti a mantenere questa pressione costante sull'avversario, essendo molto più come un totale di quanto siamo riusciti a fare durante i Mondiali. Il nostro team sta facendo progressi, con molto lavoro, abnegazione e ascolto. Questa è la ricompensa per questo lavoro. Adesso il calcio ha bisogno di conferme, bisogna fare un ulteriore passo, affrontando i campioni d’Europa in carica e i vicecampioni del mondo. Si avvicina un grande doppio test, sicuramente ne trarremo molto vantaggio.

Verrai squalificato durante questa partita a causa del cartellino rosso ricevuto contro la Svezia. Cosa cambierà?
Niente di speciale. Da quando siamo arrivati ​​ad aprile 2023 ho uno staff magnifico, delego molto. Non cambierà assolutamente nulla, l'unica cosa diversa è che non sarò presente prima della partita e nell'intervallo. Laurent Bonadéi condurrà la partita insieme allo staff, ho piena fiducia in loro, in lui. È un grande allenatore. Sarà come se fossi in panchina, l'importante è questa idea di gruppo.

READ  Sam Bennett effettua il terzo passaggio nella quinta tappa dei Quattro giorni di Dunkerque

« Devi solo sapere che non verremo a fare un giro turistico e a visitare Newcastle. »

Questa doppia prova è la migliore preparazione possibile ai Giochi Olimpici?
Alle Olimpiadi non ci pensiamo per ora, ci sarà una pausa dopo questo periodo internazionale dove i giocatori potranno recuperare. Anche se avremo due nuove partite a luglio, sarà il momento di approfondire il prossimo obiettivo. Per ora concentriamoci su queste due partite di alto profilo contro l'Inghilterra.

La Francia guida il suo girone con due vittorie. Possiamo dire che è leggermente favorita contro l'Inghilterra?
Non credo che tu possa essere favorito quando giochi contro il vice campione del mondo. Ma questa non è la cosa più importante, devi solo sapere che noi non veniamo per fare un giro turistico e visitare Newcastle. Vogliamo fare una partita intensa. Conosciamo questo tipo di partite, sarà molto interessante, in un'atmosfera incredibile, con lo stadio pieno (più di 46.000 spettatori annunciati). A volte, quando lo stadio è contro di te, può spingerti ancora di più. Conosciamo il calcio inglese, l'atmosfera qui è diversa. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *