Hojlund, Hjulmand, Kristiansen… la nuova generazione promettente della Danimarca



Negli ultimi anni, la Danimarca ha ruotato a lungo attorno ai suoi quattro pilastri, Kasper Schmeichel, Simon Kjaer, Thomas Delaney e Christian Eriksen. Noto per essere molto conservatore, dove i posti nel gruppo sembravano acquisiti per l’eternità come per un membro dell’Accademia di Francia, la selezione scandinava è stata rispolverata dalla nomina di Kasper Hjulmand, nel 2020, che non esita a lanciare nuovi giovani .

Rasmus Hojlund, il protagonista

21 anni, attaccante del Manchester United, 17 presenze (7 gol)

È l’ultima pepita del calcio danese, quello che deve finalmente succedere ai precedenti marcatori (Jon Dahl Tomasson, Nicklas Bendtner, Preben Elkjaer Larsen, Allan Simonsen), così rari nella storia del Paese. Trasferito al Manchester United dall’Atalanta Bergamo la scorsa estate, Rasmus Hojlund ha avuto una stagione contrastante, piuttosto efficace in Champions League (5 gol in 6 partite), mentre ha aspettato mesi prima di segnare in Campionato (10 gol in 30 partite). Kasper Hjulmand ha mantenuto in lui una fiducia incrollabile nonostante tutto. Eliminato all’ultimo momento dalla lista per il Mondiale in Qatar, Hojlund gioca quindi la sua prima grande competizione con tante ambizioni e… anche critiche: resta in sette partite per la selezione senza il minimo gol.

Victor Kristiansen, il nuovo

21 anni, terzino sinistro del Bologna, 11 presenze (0 gol)

READ  David Darricarrère (Castres) entrerà a far parte dello staff di Brive

Questa è l’ultima scoperta di Kasper Hjulmand. È stato al Bologna, dove è stato ceduto in prestito stagionale al Leicester, che questo mancino si è rivelato agli ordini di Thiago Motta. Kasper Hjulmand lo aveva già notato, regalandogli la sua prima presenza appena un anno fa contro la Slovenia (1-1, 19 giugno 2023), nelle qualificazioni agli Europei, prima di installarlo da titolare a pieno titolo. Fin dall’inizio della competizione, Victor Kristiansen ha dovuto condividere le due posizioni con Joakim Maehle e Alexander Bah.

Andreas Skov Olsen, il polivalente

24 anni, attaccante dell’FC Bruges, 32 presenze (8 gol)

Apparso alle selezioni quattro anni fa, Andreas Skov Olsen è uno dei primi giocatori della nuova generazione convocato da Kasper Hjulmand. Se è ancora limitato al ruolo di jolly, gioca la sua terza grande competizione in Germania, dopo Euro 2021 e Mondiali 2022. Questo potente attaccante ha il vantaggio della sua versatilità: può giocare soprattutto sulla fascia laterale. ma anche opposto come a sostegno di un punto.

Mikkel Damsgaard, le pressé

21 anni, attaccante del Brentford, 28 presenze (4 gol)

Rivelazione di Euro 2021, marcatore in semifinale contro l’Inghilterra (1-2 ap), l’attaccante non ha confermato il potenziale che aveva lasciato intendere durante la competizione precedente. Mikkel Damsgaard ha fatto una scelta di carriera che forse lo ha rallentato, vista la sua fragile figura, scegliendo di lasciare l’Italia (Sampdoria, Genoa) per l’Inghilterra (Brentford), nel 2022. Infortunatosi nella prima parte di stagione (adduttori, ginocchio), è tornato in tempo per essere convocato per la sua selezione, dove ora è confinato al ruolo di jolly.

READ  La Francia battuta dal Canada nella Società delle Nazioni

Morten Hjulmand, le tardif

25 anni, centrocampista dello Sporting Lisbona, 10 presenze (1 gol)

Non è un giovane promettente agli inizi ma, a 25 anni, ha una certa freschezza a questo livello. La sua prima scelta risale a meno di un anno fa, contro il San Marino (4-0, 7 settembre 2023). Va detto che è sbocciato tardi, prendendo strade più oscure, dall’Admira Wacker (Austria) al Lecce (Italia) prima di rivelarsi allo Sporting (Portogallo) in questa stagione. Fino ad allora considerato principalmente un sostituto, nelle ultime settimane Morten Hjulmand si era sistemato al centro accanto a Pierre-Emile Höjbjerg. Ma sarà squalificato per questa partita contro la Germania.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *