Hubert Hurkacz torna agli ottavi di finale al Roland-Garros dopo il successo su Denis Shapovalov



Sono trascorse più di 24 ore dall'inizio della sua partita, venerdì sul campo di Simonne-Mathieu, alla sua fine, sabato sotto il tetto di Suzanne-Lenglen. Ma Hubert Hurkacz sarà presente agli ottavi di finale del Roland-Garros, come nel 2022, dopo la sua vittoria contro il canadese Denis Shapovalov (6-3, 7-6 (0), 4-6, 6-1). Il polacco, 8° al mondo, sfiderà Grigor Dimitrov (n. 10) o Zizou Bergs per raggiungere il suo primo quarto nel Grande Slam parigino.

Servizio impressionante

Dopo la definitiva interruzione causa pioggia di venerdì, il match è ripreso a metà del terzo set, sul 2-1 di Hurkacz e 40A al servizio di Shapovalov, attualmente 118esimo nel ranking ATP. Il canadese si è quindi trovato con le spalle al muro e ha concesso l'entry break, che ha complicato ulteriormente il suo compito in questo incontro. Ma ha rotto subito, ha preso il servizio di Hurkacz per passare e ha finito per offrirsi un quarto set, riscontrando un piccolo successo nel suo gioco offensivo (13 tiri vincenti, il suo miglior punteggio della partita in un set).

Ma lo slancio non durò e il polacco riprese rapidamente il controllo. Ha intascato i primi cinque giochi di un set in cui ha perso solo cinque punti nel suo ingaggio e dove ha passato l'86% delle sue prime palle. Quando è in questo stato di grazia al servizio, Hurkacz è quasi intoccabile, soprattutto in condizioni indoor, e Shapovalov non poteva che vedere i danni. Per il secondo anno consecutivo, il canadese ha mancato la marcia che lo ha portato agli ottavi, tappa mai raggiunta al Roland-Garros.

READ  Estelle Mossely e Sofiane Oumiha vittoriose al Forum des Halles



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *