I 3×3 Blues iniziano l'ultima occasione TQO con una vittoria contro l'Egitto



Non ha più scelta. Ultima squadra tra gli sport di squadra francesi ancora alla ricerca del suo prezioso biglietto per i Giochi Olimpici del 2024 (26 luglio – 11 agosto), la squadra francese di basket 3×3 maschile deve assicurarsi i primi tre posti del Torneo di Qualificazione Olimpica (16 – 19 maggio). ) a Debrecen (Ungheria) per vedere Parigi. Anche se tesi sulla posta in gioco, come dimostrano questi numerosi tiri dalla media distanza troppo corti, schiacciati sul ring, gli uomini di Karim Souchu sono andati a segno un primo successo (21-13) nell'apertura del torneo contro l'Egitto, giovedì.

Séguéla, un ritorno salvifico

Perfettamente inseriti in partita grazie all'azione sempre preziosa di Rambaut a zona area, poi ad un tiro dalla media distanza di Vergiat (4-0), i Blues hanno poi mancato di mobilità, faticando a proporsi tiri da fuori aperti, pluripremiati. Hanno trovato l'obiettivo solo 3 volte su 15 tentativi. È tempo che Frank Séguéla, numero 1 francese e assente dal precedente Torneo di Utsunomiya (Giappone), esca dagli schemi. Capocannoniere della partita (7 punti, 7 rimbalzi), l'esterno ha rimesso tutti in carreggiata, incoraggiando i suoi ad avvicinarsi al ring per abbattere i falli. Ottiene anche un prezioso 5/5 sulla linea di tiro.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *