i 7 migliori utilizzi da ricordare per il giardino


Non ti stanchi delle tue bottigliette di oli essenziali per i tuoi prodotti di bellezza e pulizia della casa ma anche per curare i tuoi piccoli dolori e dolori e aggiungere qualcosa in più ai tuoi piatti? Perché non portare i loro benefici anche in giardino, dove gli oli essenziali biologici possono, tra le altre cose, aiutarti a creare super repellenti e rimedi per piccoli disturbi delle piante? Ad esempio, sapevi che potresti avere pomodori più belli in vaso annaffiandoli con acqua contenente qualche goccia di olio essenziale di basilico? Se sei un giardiniere e un appassionato di aromaterapia, scopri i potenti usi degli oli essenziali puri o diluiti che faranno bene al tuo giardino.

Inoltre, scopri le nostre ricette antiafide con oli essenziali.

1) Trattare le punture di insetti

Per ogni puntura o morso potete affidarvi a una o due gocce di pregiato olio di lavanda, puro o diluito in olio o aloe vera. Per una versione più elaborata ed efficace per un boccone fresco particolarmente fastidioso, potete diluire in un cucchiaino di aceto di mele biologico (o olio vegetale di mandorle dolci) 2 gocce di olio essenziale di lavanda vera, 2 gocce di olio essenziale di camomilla e 1 goccia di olio essenziale di basilico. olio. Applicare direttamente sulla pelle interessata con un dischetto di cotone.

2) Respingi i parassiti del giardino con oli essenziali

afidi
Crediti: Pixabay/Pollydot

Oli diversi funzionano su parassiti diversi. Ti consigliamo di farlo creare un insetticida con un flacone spray riempito con acqua e 10 gocce di ciascuno di questi oli:

  • 1) Olio essenziale di menta piperita (ragni, afidi, mosche bianche, formiche, cimici, pulci, scarafaggi, ecc.)
  • 2) Olio essenziale di timo (insetti pungenti, zecche, scarafaggi, cimici, ecc.)
  • 3) Olio essenziale di chiodi di garofano (insetti volanti)
  • 4) Olio essenziale di rosmarino (mosche, pulci, zanzare, larve, ecc.)
READ  Joanna Grisez torna quindicenne prima della partita in Galles: “Buona preparazione per Parigi”

Dovrai mescolarlo ogni volta che lo usi! Puoi anche usarli separatamente per un effetto repellente su una specie specifica. Se tutto il resto fallisce, acquista olio di neem per disidratare e uccidere i parassiti difficili (uova e larve incluse).

3) Spaventare rapidamente i roditori

Probabilmente ami l'olio essenziale di menta piperita, ma lo stesso non si può dire per i roditori, che respinge efficacemente. Quindi potete posizionare dei batuffoli di cotone imbevuti di questo olio nei buchi, nei nidi e nei luoghi di passaggio

4) Scacciare gli animali domestici

Crediti: Pexels/Mike

Che si tratti del gatto del vicino o del tuo, potresti non averlo fatto Non voglio vederli vagare e razzolare nell'orto o aiuole (con qualche escrementi qua e là per buona misura)! Qui potete optare per l'olio di rosmarino, il cui odore è per loro insopportabile. Qualche filo o striscia di stoffa imbevuta di questo profumo da legare tra i filari e intorno al giardino oppure una pacciamatura posta sulle piante irrorata con acqua con qualche goccia di olio di rosmarino faranno il lavoro se vi ricordate di rinnovare bene la pianta. odore. Per i cani, scegli invece l’olio essenziale di pepe nero. Attenzione però a non esagerare per non diventare spiacevole anche per voi!

5) Contro i funghi sulle piante

Sfortunatamente causano malattie e danneggiano la salute della pianta. Quindi bisogna agire rapidamente per evitare di vedere una pianta morire rapidamente. Puoi versare circa dieci gocce di olio essenziale antifungino in un flacone spray pieno d'acqua. Quindi spruzzare il liquido sulle aree che necessitano di trattamento. Qui si può ancora utilizzare l’olio di neem, ma anche il classicissimo olio essenziale di tea tree con azione fungicida. Se non disponi di nessuno di questi oli, ci sono altre opzioni. Prova ad esempio timo, chiodi di garofano, origano, cannella, aglio, menta piperita…

READ  Estelle Mossely, D-100 delle Olimpiadi di Parigi 2024: “Non vedo davvero l’ora”

6) Contro i gasteropodi

Crediti: Pixnio/Color

Non sopporti più le lumache e le chiocciole? Affidati quindi ai poteri repellenti del cedro, del pino o addirittura dell'issopo. Infatti un anello imbevuto di una miscela di olio e acqua svolgerà perfettamente il lavoro e li renderà meno propensi ad avvicinarsi.

7) Porta gli impollinatori in giardino in massa con gli oli essenziali che amano!

Vogliamo sempre respingere, ma perché non attirare per una volta qualche animale con gli oli essenziali? Dopotutto, gli impollinatori sono i migliori amici delle tue piante! Per le api, considera i fiori d'arancio, la lavanda, la maggiorana, l'issopo, la salvia, il basilico o anche il rosmarino. Infine, per le farfalle, munitevi di salvia, finocchio, achillea, lavanda o anche menta felina.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *