I Barbari britannici di Virimi Vakatawa, Gaël Fickou e Cameron Woki vincono le Fiji



A poche ore dalla partita, a tratti deludente, Sud Africa-Galles (41-13), il campo di Twickenham (Inghilterra) ha ospitato questo sabato pomeriggio una partita dallo spettacolo completamente diverso, con l’incontro tra i Barbari britannici e le Fiji. L’incontro si preannuncia vivace tra una squadra, i Barbari, creata per sviluppare il gioco e l’altra, Fiji, che ha il passaggio dopo il contatto ancorato al corpo. Lei era. E al termine di una battaglia durata un’ora e mezza, furono i Barbari britannici a vincere, 45 a 32, sette tentativi su quattro.

I Barbari britannici avevano un XV composto da un terzo di inglesi (tra gli altri Kyle Sinckler, Jonny May, Danny Care), un terzo di neozelandesi (tra cui Sam Whitelock e Leicester Fainga’anuku) e un ultimo terzo di giocatori di altre nazioni , tra cui Gaël Fickou e Virimi Vakatawa. Cameron Woki ha iniziato la partita in panchina. È entrato in campo al 58′.

Ricordiamo che Vakatawa, che ha dovuto ritirarsi dall’attività sportiva in Francia alla fine del 2022 a causa di un difetto cardiaco progressivo, aveva già giocato con i Barbari, nell’agosto 2023. All’epoca, l’ex nazionale francese (32 presenze, 10 mete tra il 2016 e il 2022) aveva giocato nuovamente per la prima volta dall’annuncio della sua malattia. Da allora si è ripreso in Inghilterra, dove ha giocato in questa stagione (18 partite in questa stagione, di cui 11 con i Bristol Bears).

READ  Sorteggio di Wimbledon: Carlos Alcaraz e Novak Djokovic non si incontreranno prima di una possibile finale



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *