I Bleues schiaffeggiati dalla Norvegia in vista delle Olimpiadi di Parigi



Les Bleues non porteranno la loro grande serie di invincibilità alle Olimpiadi di Parigi. Dopo 22 vittorie consecutive dall’inizio del 2023, la Francia femminile ha perso pesantemente contro la Norvegia (34-22), questo giovedì a Pau durante la sua prima amichevole in preparazione ai Giochi.

Il tecnico Olivier Krumbholz ha lasciato in tribuna il suo portiere titolare e perno, Laura Glauser e Pauletta Foppa, per testare le giocatrici alla vigilia della partenza del suo gruppo di 14 giocatori (più 3 sostituti) per i Giochi. Ovviamente privi di parametri di riferimento, i campioni olimpici e mondiali in carica hanno faticato fin dai primi dieci minuti contro i loro migliori avversari (3-6, 9°).

I Blues hanno preso acqua dopo la pausa

Privati ​​di due delle loro stelle lasciate a riposo, Stine Oftedal e Nora Mörk, i norvegesi sembravano desiderosi di vendetta dopo essere stati dominati due volte dalla Francia durante la Coppa del Mondo dello scorso anno. Guidati da Henny Reistad, sempre diabolico, hanno continuato ad aumentare il divario (8-14, 26°).

Sabato la squadra francese incontrerà le rivali scandinave per la seconda amichevole nello stesso centro sportivo di Pau. È riduttivo dire che ci si aspetta una reazione di orgoglio.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *