I Blues 3×3 si sono qualificati per le Olimpiadi del 2024



L'hanno fatto. All'ultimo torneo di qualificazione, dopo una fase a gironi segnata da una sconfitta inaspettata contro il Canada un quarto di finale teso salvato da un segnale acustico, ai supplementari, dall'eroe della serata ungherese Jules Rambaut, i Blues hanno convalidato il biglietto per le Olimpiadi del 2024, al termine di un nuovo match ricco di colpi di scena.

Ma grazie a questa vittoria in semifinale a Debrecen questa domenica contro la Mongolia (21-19), in semifinale la squadra maschile francese si è qualificata per il primo evento olimpico della sua storia, tre anni dopo il fallimento di Tokyo 2021 , e si unirà ai francesi, vice-campioni del mondo, in Place de la Concorde quest'estate.

Di fronte ad una Mongolia finora imbattuta nel torneo ma ridotta a tre (senza sostituzione quindi) in seguito all'espulsione di Dulguun Enkhbat, a causa di un violento colpo di testa contro un avversario nei quarti di finale, la Francia, testa numero due del torneo e la L'ultima squadra sportiva francese non ancora qualificata per le Olimpiadi, ha condotto l'intera partita (9-12 poi 15-19), prima di passare in vantaggio nel momento migliore.

Battuti al rimbalzo (8 tiri contro 12) e in difesa, Vergiat (6 punti), Jules Rambaut (8 punti), Raphaël Wilson (2 punti) e Franck Séguéla (5 punti) hanno fatto valere la loro esperienza per qualificare la Francia alle Olimpiadi di Parigi 2024.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *