I catalani Dragons tornano al successo contro l’Huddersfield in Super League



Mentre contro Leigh i compagni di Benjamin Garcia non hanno ottenuto nulla, questa volta hanno saputo sfruttare gli errori avversari per impressionare fin dall’inizio e condurre 22-0 al 27′ con 4 mete a 0 (Davies 2°, Fages, 7, Romano 15 e Johnstone 25). Ritrovata efficienza offensiva, grazie ai calci efficaci di Théo Fages e Jordan Abdull – tornato titolare nel XIII dopo una settimana in tribuna – autore di tre delle prime quattro mete. Ma grazie anche a Matt Ikuvalu, onnipresente questo sabato dopo due incontri difficili.

In questo primo periodo quasi perfetto, i Dragons catalani sono riusciti a soffocare gli avversari senza concedere il minimo rigore ai Giants.

Emozione clamorosa nel secondo tempo

Sfortunatamente per gli uomini di Steve McNamara, la festa non è durata durante il secondo atto. Ancora una volta febbrili, privi di rigore difensivo, i “Dracs” cominciano a contrastare. Chris Hill e compagni non hanno tardato a rimettersi in gioco e hanno colto l’occasione per segnare due mete di Harry Rushton (56°) al potere e Ashton Golding dopo una partita di calcio della difesa catalana (58°, 22-12).

Una mancanza di controllo poco rassicurante ma che fortunatamente non ha avuto conseguenze, visto che i giocatori di Bernard Guasch sono riusciti a resistere nel finale di partita per mantenere il punteggio.

Grazie a questo successo capitale, i Dragons, quinti provvisori, tornano al livello del Salford, che domenica affronterà il St Helens.

Dopo una settimana di pausa per le nazionali, durante la quale i Blues sfideranno l’Inghilterra sabato prossimo all’Ernest-Wallon (15:30), i Dragons torneranno in Super League il 5 luglio con una trasferta all’Hull KR.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *