I catalani Dragons vincono contro il St Helens e passano in testa alla Super League



Come il ko. di Tom Johnstone, dopo il contatto con il compagno di squadra Tariq Sims, lo scontro della settima giornata tra i catalani Dragons e St Helens è stata una battaglia aspra e cruenta. Ma i Dragoni ne sono usciti vincitori, davanti al loro pubblico entusiasta (14-8).

Dopo aver dominato parte della partita, messo male a causa di alcune accelerazioni di Jack Welsby, i catalani sono riusciti a voltare le spalle e prendere il controllo della partita, nonostante l'assenza di Jordan Abdull (bicipite femorale) dal 10° minuto, e del rifinitore Tom Johnstone (55esimo, dopo il suo knockout).

Mentre erano sotto 6-8 all'intervallo, dopo due mete dei Saints, di Welsby (20°) e Makinson (40°), su una meta controversa contro un forte tentativo di Mike McMeeken (32°), hanno saputo invertire la situazione difensiva. pressione per rosicchiare i nervi degli avversari e riconquistare il vantaggio. Ed è stato Matt Ikuvalu, lanciato, a catturare l'intera difesa inglese per consegnare gli 11.000 catalani (12-8), prima che Arthur Mourgues completasse la vittoria con un rigore (14-8, 74esimo).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *