I Florida Panthers vincono ancora contro gli Edmonton Oilers in Gara 2 della finale della NHL



I Florida Panthers sono a metà strada per vincere la Stanley Cup, il trofeo assegnato al campione della NHL. Sono infatti in vantaggio con due vittorie a zero contro gli Edmonton Oilers, dopo il successo (4-1) in gara 2, lunedì in casa. Due giorni prima, anche la franchigia di Miami aveva vinto con tre gol (3-0). La prima squadra che otterrà quattro vittorie sarà campione.

Tuttavia, sono stati gli Oilers ad aprire le marcature, attraverso il difensore svedese Mattias Ekholm (12°). I Panthers pareggiano nella ripresa grazie al finlandese Niko Mikkola, anche lui difensore. Poi la Florida se la cava con una doppietta di Evan Rodrigues nel terzo periodo e un gol a vuoto di Aaron Ekblad.

Barkov è sotto shock

Sergei Bobrovsky, che ha disgustato gli attaccanti di Edmonton in Gara 1 con 32 parate, questa volta è stato meno richiesto (18 parate). Stuart Skinner, la sua controparte degli Oilers, ha effettuato 25 parate. La vittoria dei Florida Panthers è stata però offuscata dall'uscita durante il match di Aleksander Barkov, il loro capitano, vittima di un violento scontro con Leon Draisaitl, l'attaccante tedesco dell'Edmonton.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *