I Girondins de Bordeaux potrebbero essere venduti al proprietario del Liverpool Fenway Sports Group



Tra gli scenari considerati per salvare i Girondini, la cessione del club sembra ormai essere l’opzione privilegiata dal proprietario Gérard Lopez. Come indicato da France Bleu, il gruppo americano Fenway Sports Group, proprietario dei Boston Red Sox nel baseball (MLB), dei Pittsburgh Penguins nell’hockey su ghiaccio (NHL) e del Liverpool (Premier League), è in trattative con l’uomo d’affari ispano-lussemburghese per il riacquisto della maggioranza delle sue azioni.

Tempi stretti per il ritorno in Ligue 2

Il tempo stringe mentre il club del Bordeaux supera nuovamente il DNCG questo martedì mattina. La corte aveva pronunciato a “sospensione del procedimento” dopo la prima udienza dei leader del Bordeaux, il 27 giugno. All’epoca lo scenario che gli si presentò non era lo stesso: Lopez contava sull’ingresso nel capitale di un investitore di minoranza, con un prestito da 80 a 100 milioni di euro in sei anni.

Ha cambiato idea. E a meno che non riesca a rassicurare il DNCG con sufficienti garanzie, lo scenario che si delinea sarebbe una retrocessione del club in Nazionale, un ricorso da parte del club di Bordeaux e una cessione immediata per presentarsi ai nastri di partenza della L2. 17 agosto.

READ  League of Legends: BDS e la LFL fuori corso ai Masters EMEA



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *