I LA Clippers affrontano Denver, nella NBA



Non è ancora tutto, ma i Los Angeles Clippers hanno fatto la bella operazione della serata di giovedì, vincendo (102-100) contro i campioni in carica di Denver.

Mentre Dallas, quinto nella Western Conference, non si è arreso in casa contro Atlanta (109-95), Paul George e compagni hanno conservato il vantaggio nell'ultimo minuto e hanno fatto un passo importante verso il quarto posto. Ciò garantisce il vantaggio del campo di casa nel primo turno degli spareggi. I Clippers restano due vittorie davanti ai Mavericks, sei partite prima della fine della stagione regolare, prevista per il 14 aprile.

I Nuggets, dal canto loro, fanno temporaneamente un passo indietro nella lotta tra loro e il Minnesota per la pole position nella Western Conference. Hanno una sconfitta in più e una partita in meno da giocare mentre Oklahoma City guarda con un successo in meno rispetto alle prime due.

Dopo aver superato il secondo quarto perdendo 33-18, Denver ha inseguito il punteggio per tutto il secondo tempo e non è stato lontano dal passare in vantaggio all'ultimo minuto.

Mentre James Harden si svitava ai tiri (2 su 13 da tre punti, 6 su 23 in totale) Paul George (28 punti) e Ivica Zubac (14 punti, 15 rimbalzi) erano gli uomini forti dei Clippers, privati ​​di Kawhi Leonard. L'allenatore dei Nuggets Mike Malone non ha concluso la partita in panchina, dopo essere stato espulso per due falli tecnici nel quarto quarto.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *