I Los Angeles Lakers prendono il sopravvento sui Cleveland Cavaliers



I Lakers continuano. Già vincitori delle ultime tre partite, tutte in trasferta, gli Angelinos hanno vinto in casa sabato sera contro i Cleveland Cavaliers (116-97). Meglio: ha ottenuto il nono successo nelle ultime dieci partite, a differenza di Cleveland che non vinceva due partite di fila dal 26 e 28 febbraio.

Per ottenere questa nuova vittoria, i Lakers si sono affidati al loro trio formato da LeBron James (24 punti, 12 assist), Anthony Davis (22 punti, 13 rimbalzi, 4 assist, 3 intercetti, 6 stoppate) e D'Angelo Russell (28 punti, 5 rimbalzi, 2 assist). Da notare anche i 18 punti di Taurean Prince al tiro 7/8, di cui 4/5 a 3 punti.

Con un record di 45 vittorie e 33 sconfitte, sono all'ottavo posto nella classifica West, a cinque partite dalla fine della stagione regolare NBA, con la lotta ancora in corso nella Conference per ottenere i posti 5 e 6, qualificandosi direttamente per le play-off. off.

Lo sprint finale lanciato nel dolore

Questa vittoria, tuttavia, ha avuto bisogno di tempo per prendere forma, dato lo strano scenario di questo incontro. Riusciti a fare il buco nel cuore del secondo quarto (+16), i Lakers hanno infatti vissuto successivamente un grande gap d'aria, che ha permesso ai Cavs di rimontare di nove lunghezze all'intervallo (65-56), per poi prendere il vantaggio condurre al rientro dagli spogliatoi. Ma Los Angeles è riuscita a capitalizzare un incredibile 19-0 in cinque minuti nel terzo quarto per prendersi definitivamente il break, senza mai riuscire ad avvicinarsi ai 10 punti durante l'ultimo quarto.

READ  Steff Cras, caduto durante il Giro dei Paesi Baschi: “Ho sfiorato la morte”

Questo successo permette agli Angelino di lanciare alla perfezione lo sprint finale della stagione regolare, loro che giocheranno le prossime due partite in casa, contro i Minnesota Timberwolves, capolisti a Ovest, poi contro i Golden State, rimasti indietro, ma non ancora eliminati. la corsa ai play-off.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *