I qualificati, gli eliminati, la parte pericolosa della classifica… quello che sappiamo dopo le due giornate di Europei



Con l’aumento a 24 squadre e la possibilità che quattro terze classificate escano dalla fase a gironi, poche cose sono fissate prima della giornata finale. Alcune certezze però sono già state acquisite, come l’eliminazione della Polonia.

Futuri avversari dei Blues, i polacchi hanno perso le prime due partite contro Olanda (1-2) e Austria (1-3). Non riescono più a raggiungere i loro aguzzini, a causa della loro differenza reti particolarmente sfavorevole.

Al contrario, tre nazioni hanno già la garanzia di finire in testa al proprio girone e, di conseguenza, di qualificarsi. Le uniche squadre ad aver vinto le prime due partite, Spagna, Germania e Portogallo, hanno ritirato i biglietti.

Classifica più abbordabile per gli Azzurri in caso di primo posto

Tutti e tre annunciati come candidati alla vittoria finale, si collocheranno nella stessa parte di una classifica che già appare sbilanciata. Se entrambe riuscissero a vincere, Spagna e Germania si incontrerebbero nuovamente ai quarti di finale.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *