I tifosi croati sono attesi numerosi sabato a Berlino per la partita contro la Spagna



Il posto di frontiera più famoso di Berlino durante la Guerra Fredda, Checkpoint Charlie si prepara a vedere passare questo fine settimana una folla record proveniente dall'Est. Dalla Croazia, più precisamente. I suoi nazionali non mancheranno di visitare questa storica traccia della cortina di ferro, ma viaggeranno soprattutto per sostenere la loro selezione, che farà il suo debutto nella competizione questo sabato, contro la Spagna (18).

“Vedrete quadrati bianchi e rossi in tutta Berlinopromette Marko Mlinaric, ex centrocampista dell'Auxerre (1987-1989) e del Cannes (1989-1991). Molti croati lavorano in Germania. » Si stima che questa comunità di espatriati sia di 500.000. Anche se è quindi difficile fornire una cifra precisa, il numero dei sostenitori croati, interni o esterni, presenti nella capitale tedesca sarà compreso tra 50.000 e 100.000 persone.

Non tutti riusciranno a riempire la tribuna dello Stadio Olimpico (70mila posti). E questo, anche se ogni selezione ha ormai una quota fissa di 10.000 biglietti. In precedenza, la UEFA definiva una percentuale in base alla capienza di ciascuno stadio. L'unica certezza: allo stadio ci saranno più di 10mila tifosi di Vatreni.

I croati tra i principali richiedenti un posto

Mentre i croati speravano di rientrare in un girone chiamato a giocare nel sud della Germania, più vicino al loro Paese, che nel nord-est (Berlino quindi, ma anche Amburgo, mercoledì contro l'Albania, e Lipsia, lunedì 24 giugno contro l'Italia), la loro L'arrivo di massa non sorprende le autorità locali. All'apertura della biglietteria le richieste sono arrivate da 206 Paesi. Croazia, Albania e Turchia hanno rappresentato i maggiori contingenti di richieste di posti.

READ  Dacia sostituita da Hoka per la denominazione dell'UTMB

Sono state installate due zone ventilatore. Uno, Platz der Republik, con una capienza di 10.000 persone, l'altro, gigantesco e dotato di un enorme schermo, alla Porta di Brandeburgo. Situato a nove chilometri dallo Stadio Olimpico, può ospitare 125.000 persone. E permettere così ai tifosi croati sprovvisti di biglietto di tifare (quasi) il più da vicino possibile la propria squadra.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *