I vostri voti per i Blues contro l'Austria: Kanté adorato, Thuram criticato



La Francia ha vinto in questa prima uscita dall’Euro, contro l'Austria (1-0). Un autogol di Maximilian Wöber al 38' ha conquistato tutti e tre i punti. Una vittoria e una porta inviolata grazie a una solida prestazione di Mike Maignan. Il portiere, autore di tre parate, colleziona secondo voi un 6,8, il terzo miglior punteggio della serata.

La cerniera sperimentale composta da William Saliba (asse sinistro) e Dayot Upamecano (asse destro) ha compiuto la sua missione, senza essere rassicurante per tutta la partita. Il giocatore dell'Arsenal ottiene secondo il consulto un punteggio di 6, sostenuto da qualche uscita di palla controllata. A quello del Bayern viene accreditato un 5,6. È rimasto sobrio ma solido, anche se una delle sue sconfitte ha portato alla più grande opportunità austriaca (36°). Theo Hernandez, molto attivo a sinistra (78% dei duelli vinti), ottiene un 6,3. A destra, Jules Koundé ha un punteggio di 5,7.

Kanté – Rabiot, duo performante

I voti migliori sono nel mezzo. Con in primis il rientrante N'Golo Kanté, giocatore votato della partita, a cui hai dato un 7.9. Questo è il miglior voto per un giocatore questo lunedì sera. I suoi nove recuperi palla e la sua presenza in tutte le zone del campo sono stati chiaramente apprezzati. Proprio come l'attività di Adrien Rabiot, secondo miglior azzurro con un 6.9. L'unico lato negativo a centrocampo, ed è abbastanza raro da poterlo evidenziare, è Antoine Griezmann. Lo avete sanzionato con un piccolo 5,5, lontano dalle sue abitudini con la maglia tricolore.

READ  Cristiano Ronaldo conferma al canale RTP: "È il mio ultimo Euro"

Secondo te il punto debole della Francia sembra essere l'attacco. Nessuno dei tre giocatori offensivi ha superato la valutazione di 5. Kylian Mbappé, prima di esserlo toccato nel naso, è coinvolto nel gol ma sbaglia un faccia a faccia (55esimo). Un fallimento che forse spiega il voto di 4,9. A destra, Ousmane Dembélé ha avuto un impatto ma non ha convinto del tutto (4,5). Il valutato più severo è Marcus Thuram, corretto a 3,7. Poco influente, ha avuto difficoltà a trovare il suo posto tra l'asse e la sinistra. Nonostante alcune iniziative, non sempre ha fatto la scelta più giudiziosa e ha segnato solo due tiri sui cinque tentati. Una valutazione spietata, secondo te.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *