Ibrahima Konaté, alla vigilia delle legislative: “La diversità è sempre stata la nostra forza”



Alla vigilia del primo turno delle elezioni legislative, il difensore dei Blues Ibrahima Konaté, maliano e francese, è stato interrogato questo sabato in una conferenza stampa sulla sua doppia nazionalità, in un momento in cui questo argomento è ricorrente nel dibattito politico in Francia, segnato da una forte ondata di commenti razzisti: “Certo che mi preoccupa, quello che sta succedendo mi preoccupa, ha reagito. Non possiamo lasciare il potere a certe persone che hanno intenzione di dividere le persone. La diversità è sempre stata la nostra forza. Vengo da un contesto di immigrazione e quando sento tutto quello che viene detto sui social network o sui canali televisivi, i media hanno un ruolo molto importante e talvolta non lo fanno bene, perché cavalcano la paura. »

Mentre i Blues avevano piuttosto discusso dell’argomento sin dai discorsi di Marcus Thuram e Kylian Mbappé, il giocatore del Liverpool ha sviluppato con calma un lungo discorso:  » Dobbiamo fermare i pregiudizi, gli stereotipi, lui crede. C’è sempre una minoranza che arreca danno alla maggioranza, ma quando vedo i miei genitori, il lavoro che facevano, spazzino o donna delle pulizie, lavorare in orari impossibili, mi rattrista che non diamo risalto a questo tipo di persone che hanno dato il loro contributo. salute per la Francia. Si parla tanto di immigrazione, di Islam, dobbiamo fermarci e questo mi rattrista perché non sono mai gli interessati a parlare di questi argomenti. »

READ  Il Real Madrid vince contro il Cadice e si avvicina al 36esimo titolo spagnolo

“Stare insieme in ogni circostanza, non dividersi”

“La Francia è un paese magnifico, Conclude Konaté. Certains n’ont que les chaînes TV pour avoir les infos et je ne peux pas leur en vouloir, c’est compliqué de démêler le vrai du faux, et pour certains il y a des expériences privées qui les ont marqués à vie, je peux comprendere. Ma dietro il colore della pelle ci sono i cuori, questa è la cosa più importante perché non si può fare un puzzle con gli stessi pezzi. Incoraggio tutti ad andare a votare, non voglio dire alla gente cosa fare ma dobbiamo stare insieme in ogni circostanza, non essere divisi, questo porterà solo danno a tutti e alle generazioni future. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *