Iga Swiatek ha eliminato Anastasia Potapova nei quarti di finale del Roland-Garros



In un ottavo di finale a senso unico, molto diverso della partita di mercoledì contro la giapponese Naomi Osaka (7-6 (1), 1-6, 7-5), Iga Swiatek ha dominato dalla testa ai piedi Anastasia Potapova, 41esima al mondo (6-0, 6-0), nel tempo record di 40 minuti domenica . Un po' più lunga della finale del 1988 tra Streffi Graf e Natasha Zvereva.

Invisibile contro la polacca, che domenica ha segnato il quinto “6-0, 6-0” della sua carriera, la russa ha segnato solo dieci punti durante la partita, senza registrare una sola partita in un campo Philippe-Chatrier con il tetto aperto , e nella fresca aria parigina di inizio giugno, Swiatek può avvicinarsi ai quarti di finale nel modo più sereno possibile. Affronterà la vincente del match tra la serba Olga Danilovic (23 anni, 125esima al mondo) e la ceca Marketa Vondrousova (24 anni, 6a al mondo), che si gioca sempre questa domenica.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *