Iga Swiatek prima del Roland-Garros: “Sto meglio di due anni fa”



“Ultimamente il vostro servizio è diventato un’arma ancora più efficace. Su cosa hai lavorato nello specifico per raggiungere questo obiettivo?

Su un pu vedere a Roma che ho dovuto difendere tante palle break e che ci sono riuscito grazie al servizio. Questa è la prova che sto andando nella direzione giusta. L’obiettivo è mantenere il mio servizio a un livello costante per tutta la stagione. Il mio allenatore ha avuto un'idea brillante e mi ha permesso di far scattare qualcosa. Lavoriamo duro per rendere i miei movimenti più fluidi, sulla memoria muscolare sotto pressione e stress.

Tu sei il detentore del doppio titolo. Come ti senti a tornare al Roland-Garros? Sei ancora nervoso?

Mentirei se dicessi che non ero nervoso. Tutti sono. La pressione è tanta e ancora di più quando giochi bene. Prima del Roland-Garros, sappiamo che le aspettative sono alte e che quando vinci qui, tutti si aspettano che tu vinca il torneo ancora, ancora e ancora. Ma abbiamo bisogno di questo stress anche per motivarci, per impulso, a stare all’erta. Ma ho fiducia nel mio gioco in questo momento. Mi sento bene.

READ  Trasferimenti: Il PSG offre 15 milioni di euro per Rayan Cherki

“Due anni fa, per me era tutto nuovo. Oggi le aspettative per me sono molto alte”

Stai attraversando un buon periodo con gli ultimi due titoli WTA vinti sulla terra battuta. Come valuti le tue 37 vittorie consecutive nel 2022?

Non credo di poter rispondere perché non ricordo più le difficoltà che avevo allora e cosa dovevo migliorare. In generale sono un giocatore migliore rispetto a due anni fa. Ho la sensazione di progredire, di essere migliore rispetto a due anni fa. Due anni fa era tutto nuovo per me. Vincevo tante partite, ma la gente non mi conosceva e non se lo aspettava. Non ero nemmeno secondo in classifica quando è iniziata questa serie di vittorie, i giocatori non erano pronti ad affrontare la mia partita. Oggi le aspettative per me sono molto alte. Proprio i titoli vinti quest’anno mettono pressione.

Sappiamo che sei un grande fan di Rafael Nadal. Cosa ne pensi di questo primo turno contro Alexander Zverev?



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *