Il Barcellona è stato assolto dalle accuse di corruzione dell'arbitro


Il tribunale di Barcellona ha ritirato le accuse contro l'FC Barcelona nello scandalo di corruzione degli arbitri noto come affare “Negreira”. La giustizia ha interrotto anche le indagini sul presidente del club, Joan Laporta. Gli ex presidenti del Barça Josep Maria Bartomeu e Sandro Rosell restano oggetto di indagine.

All'origine di queste indagini restano i pagamenti per un totale di oltre 7,3 milioni di euro, tra il 1994 e il 2018, effettuati dal club catalano a un ex alto funzionario dell'arbitrato spagnolo. Gli inquirenti sospettavano che il club avesse pagato una società per influenzare le decisioni arbitrali.

Un'indagine è iniziata nel 2023

Questa società era allora di proprietà di José Maria Enriquez Negreira, ex vicepresidente del Comitato tecnico degli arbitri (CTA) in Spagna tra il 2001 e il 2018. Il tribunale di Barcellona ha stabilito che Negreira non aveva lo status di arbitro ufficiale quando era vice -presidente della CTA spiegando così la caduta delle accuse.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *