Il Brest ha scelto il Guingamp per giocare le partite di Champions League



Questa volta non ci sono più dubbi. Secondo le nostre informazioni, lo Stade Brestois, che non può giocare allo stadio Francis-Le Blé a causa delle tribune tubolari del suo recinto, ha avvertito pochi giorni fa la UEFA di aver scelto il Guingamp per giocare nella Lega Campioni la prossima stagione. Esitò un attimo con il Rennescome ci ha detto il presidente Denis Le Saint poche settimane fa. « Ci sono due club che potrebbero accoglierci, Guingamp e Rennes, ha riassunto. Abbiamo preso contatti e vedremo se ci sarà un accordo per accoglierci. I due non hanno gli stessi punti di forza. Guingamp è vicino (circa 1 ora e 15 minuti di viaggio).

A Rennes c'è maggiore capacità e recente esperienza in Coppa dei Campioni. Il più semplice è Rennes, ma con maggiore distanza. E per una partita infrasettimanale, questo conta. » Il Brest ha quindi indicato chiaramente alla UEFA che la sua scelta era Guingamp,come era la tendenza

. L'organismo europeo ha inoltre previsto l'invio, a priori, della prossima settimana, di esperti per visitare lo stadio Roudourou e valutare eventuali piccoli lavori da realizzare (lo stadio Guingamp è stato adeguato agli standard UEFA, nel 2014, con 15.663 posti cambiati, illuminazione raddoppiato, ma indubbiamente necessita ancora di qualche aggiustamento per gli obblighi attuali). Verrà redatto un rapporto, ma da parte della UEFA stimiamo che non ci saranno grandi preoccupazioni.



Source link

READ  Aleksandar Pavlovic prolunga il contratto con il Bayern Monaco fino al 2029

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *