Il cubano Yaime Pérez diventa il decimo interprete della storia del disco



Era un giorno per lanciare il disco. Questo sabato, durante l'Oklahoma Throws Series a Ramona (Stati Uniti), le condizioni erano perfette. La cubana Yaime Pérez ne ha approfittato per lanciare la sua macchina a 73,09 m durante il suo terzo tentativo, diventando allo stesso tempo la decima interprete della storia nella specialità e la prima a lanciare così lontano dal 1989.

Campione del mondo nel 2019 a Doha e anche medaglia di bronzo agli ultimi Giochi Olimpici di Tokyol'atleta 32enne ha fatto esplodere il suo record personale che fino ad allora era di 69,39 m, ottenuto a Sotteville-lès-Rouen nel 2019. Un punteggio che ha battuto più volte questo sabato poiché dal suo primo lancio, il suo disco è caduto a 71,96 m , mentre il suo quinto tentativo è atterrato a 71,50 m.



Source link

READ  Lacazette ha fatto ancora una volta molto male per l'OL contro il Nantes

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *