Il fornitore di servizi di ospitalità On Location in un'operazione di seduzione prima delle Olimpiadi



On Location ha voluto dare il massimo per dare un assaggio del “ il più grande programma di ospitalità mai immaginato nella storia dei Giochi », Dice i suoi leader. Per questo hanno allestito uno showroom di 800 m2, in rue du Faubourg-Poissonnière (9° arrondissement di Parigi), per mostrare di cosa potranno usufruire i possessori di un biglietto “hospitality”.

E così che “ esperienza dello spettatore « , come si dice in gergo di marketing, be better, On Location ha invitato due atleti a fare da guide: il nuotatore due volte campione olimpico (100 m stile libero nel 2008 e staffetta 4×100 m stile libero nel 2012) Alain Bernard e la tennista su sedia a rotelle Charlotte Fairbank, che spera di qualificarsi per i Giochi Paralimpici di Parigi.

Partner globale del CIO per i Giochi di Parigi 2024, Milano-Cortina 2026 e Los Angeles 2028, per la prima volta, On Location vende 750.000 biglietti, in 600.000 pacchetti, per i Giochi Olimpici (26 luglio-11 agosto) e 180.000 biglietti per i Giochi Paralimpici (28 agosto-8 settembre). Ma la filiale del colosso americano Endeavour fatica a vendere le sue azioni a causa dei prezzi praticati, da 85 a 27.730 euro, della legge Sapin 2 che limita la possibilità di offrire e ricevere regali o inviti nelle aziende, e anche perché i clienti spesso decidere all'ultimo momento.

READ  Brandon McNulty il più veloce, Juan Ayuso nuovo leader del Tour de Romandie

9.500 euro per assistere alla cerimonia di apertura sul Pont de l'Alma

Nel lotto di biglietti messi in vendita regolarmente e per diversi mesi entro Parigi 2024 ci sono biglietti On Location, senza che sappiamo esattamente quanti. Il comitato organizzatore non è necessariamente preoccupato poiché il fornitore si è impegnato a versargli un minimo garantito di 230 milioni di euro. All'inizio dell'anno aveva previsto una riduzione di 17 milioni di euro della sua quota variabile calcolata in caso di superamento del minimo garantito.

Discreto nelle vendite, il fornitore esclusivo non fornisce cifre ma lo annuncia “La tendenza si sta invertendo rispetto a inizio anno e ai vari sorteggi e atleti qualificati”. E sottolinea di aver vissuto una giornata di vendite record il 17 aprile, cento giorni prima cerimonia di apertura sulla Senna.

Propone inoltre diversi pacchetti per il 26 luglio, data della cerimonia, tra cui un posto a 9.500 euro sul Pont de l'Alma (dove saranno allestiti un bar e un palco per l'orchestra), l'accesso a un pontile sulle rive del la Senna (chiamata Quayside) per un prezzo di 6.000 euro, oppure un posto sulle banchine basse per 5.000 euro.

On Location ha presentato martedì anche alcune decine dei 46 chef, per un totale di 23 stelle, incaricati di intrattenere i possessori di biglietti VIP nei palchi, nelle lounge e nei luoghi parigini affittati dall'azienda di ospitalità. Oltre alla Club House 24 installata al Palais de Tokyo durante i Giochi, che offrirà un servizio di catering e intrattenimento, l'azienda installerà anche un ristorante temporaneo chiamato Gustave al primo piano della Torre Eiffel, con una vista mozzafiato su Parigi .

READ  Una denuncia per grave frode presentata contro 777 Partners, proprietaria di Red Star

Senza dimenticare l'accesso a due luoghi emblematici affittati per tutta la durata dei Giochi e abbinati a un biglietto: la Casa dell'America Latina, nel quartiere di Saint-Germain-des-Prés, e il Palais de Tokyo, vicino alla Torre Eiffel.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *