Il futuro di Régis Le Bris (Lorient) in linee tratteggiate



La sentenza è caduta questa domenica. Nonostante la vittoria per 5-0 contro il Clermont, il Lorient è retrocesso in Ligue 2. Loïc Féry, il presidente, resterà lì qualche giorno per risolvere diverse situazioni dei giocatori e quella del suo allenatore, Régis Le Bris. Lo scorso inverno, Féry ha mantenuto il suo tecnico, sotto contratto fino al 2027 nel suo staff.

I due dovranno stabilire un nuovo punto nelle prossime ore e non è da escludere che la missione di Le Bris giunga al termine. Dopo l'incontro contro il Clermont, Féry ha giudicato la retrocessione un fallimento «monumentale» visto il budget del club (circa 80 milioni di euro, 8° in L1). Prima di aggiungere: “Penso che fin dall’inizio le persone si considerassero troppo belle, a tutti i livelli. » Le Bris, però, non sente “non deserto quando è difficile”.



Source link

READ  Counter-Strike: sconfitta in finale per i Vitality

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *