Il gruppo del Tour de France 2024 al microscopio



Un corridore su 5 è francese

Non è una sorpresa vedere la Francia in testa alla classifica delle nazionalità dei corridori nel gruppo del Tour. Con cinque squadre presenti (Arkea-B&B Hotels, Cofidis, Decathlon-AG2R La Mondiale, Groupama-FDJ, TotalEnergies), i 32 corridori francesi rappresentano quasi il 20% del gruppo.

Dietro troviamo logicamente il Belgio e le sue quattro squadre, che mandano sette corridori in più rispetto allo scorso anno e si avvicinano alla Francia. Spagna e Olanda compongono al completo il quartetto di testa, identico a quello del 2023. Nonostante il grande inizio a Firenze, l’Italia manda solo otto corridori, solo uno in più rispetto allo scorso anno.

Oltre 19 anni di differenza tra il corridore più anziano e quello più giovane

L’età media del gruppo quest’anno è di 29,3 anni, ma ci sono grandi divari tra i corridori. Gli under 21 sono due: il francese Lenny Martinez (Groupama-FDJ) e il norvegese Johannes Kulset (Uno-X Mobility). Quest’ultimo è il più giovane del gruppo, ha 20 anni e due mesi. Il veterano è invece Jakob Fuglsang, 39 anni e tre mesi.

READ  L'Asvel conferma le partenze di Marine Johannès, Gabby Williams e Marine Fauthoux

29,3

L’età media del gruppo 2024.

Per quanto riguarda le squadre, è Lotto Dstny ad avere l’età media più bassa con 26 anni e quattro mesi. Non sorprende quando vediamo che solo uno dei loro corridori, Victor Campenaerts, ha più di 30 anni (32 anni). Jayco Alula, invece, ha la media più alta, con una media di quasi 33 anni. Solo Chris Harper è sotto i 30 anni nella squadra australiana (29).

45 novità nel Tour

Se guardiamo al numero di partecipazioni al Tour, Mark Cavendish è in testa con 15 partecipazioni, compresa quella di quest’anno. Il vincitore del 2018 Geraint Thomas partirà per il suo 13° Tour. Dei 15 corridori più esperti, abbiamo tre francesi: Romain Bardet (11 partecipazioni), Warren Barguil e Christophe Laporte (10 partecipazioni ciascuno).


Per 45 corridori, questa edizione del 2024 sarà il loro primo Tour. Alcuni probabilmente saranno già coinvolti nella gara: Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step), Arnaud de Lie (Lotto Dstny) o anche Lenny Martinez (Groupama-FDJ).

Mark Cavendish ancora in missione per il record di vittorie di tappa

Come l’anno scorso, Mark Cavendish (Astana Qazaqstan) cercherà di ottenere la sua 35esima vittoria al Tour, che gli permetterebbe di superare il record di Eddy Merckx. Il velocista britannico è ben davanti a Tadej Pogacar, che con le sue due vittorie al Tour 2023 ha superato la soglia dei 10 successi. Romain Bardet, con le sue tre vittorie, è l’unico francese nella top 15.

READ  Podcast “Big Five”: l’Austria dovrebbe spaventare i Blues?

12 portatori di maglie distintivi

Infine, alcuni corridori saranno facilmente riconoscibili nel gruppo grazie alle loro maglie distintive. Secondo il sito web ProCycling Stats, ci saranno 9 campioni nazionali, inclusi Paul Lapeira per la maglia biancorossa blu, Arnaud de Lie per il Belgio o Alberto Bettiol per l’Italia. Saranno presenti anche il campione del mondo Mathieu van der Poel e il campione europeo Christophe Laporte.

Altri 8 corridori potranno sfoggiare le maglie nazionali durante la cronometro di 60 km di questo Tour 2024, proprio come il campione del mondo della disciplina Remco Evenepoel.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *